Live e radiofonia, Clear Channel si fa in due

La potentissima holding americana ha annunciato l’intenzione di separare la divisione aziendale che si occupa di musica dal vivo, organizzazione di concerti e gestione di club e teatri da quella che, negli Stati Uniti, gode di una posizione di leadership incontrastata sul mercato radiofonico.

Lo scorporo del settore “live”, ha spiegato il presidente e amministratore delegato di Clear Channel Mark Mays, ha lo scopo di mettere a frutto nel migliore dei modi gli “asset” aziendali “migliorando la flessibilità strategica, operativa e finanziaria in ognuna delle nostre principali unità di business” (il gruppo è attivo anche nel campo della cartellonistica e della pubblicità in esterni, settore gestito da un’impresa che presto collocherà in Borsa il 10 % del suo capitale). Proprio i concerti hanno rappresentato il punto debole nel bilancio Clear Channel del primo trimestre 2005, con incassi in calo del 17 % per un valore di 424,5 milioni di dollari: la flessione sarebbe da attribuirsi principalmente alla carenza di tournée importanti rispetto a quelle (Britney Spears, Bette Midler ecc) che la stessa società aveva organizzato tra il gennaio e il marzo dell’anno precedente. .


Dal dicembre 2001, come è noto (vedi News), Clear Channel Entertainment è attiva nel settore della musica dal vivo anche in Italia, in seguito all’assorbimento di due preesistenti agenzie leader di mercato, la Trident Agency di Maurizio Salvadori (successivamente uscito dal gruppo) e la Milano Concerti di Roberto De Luca, che nel nuovo organigramma ricopre il ruolo di managing director.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.