Mario Lavezzi: al via il tour teatrale “…E la vita bussò”

Il musicista milanese celebrerà dal vivo i suoi cinquanta anni di attività.

Mario Lavezzi: al via il tour teatrale “…E la vita bussò”

Parte il 18 gennaio dal Teatro Comunale di Cagli il tour teatrale del 71enne cantautore e produttore milanese Mario Lavezzi intitolato “…E la vita bussò”, con cui festeggia i suoi 50 anni di musica. Lo celebreranno sul palco svariati ospiti, tra i quali, Ornella Vanoni, Mogol, Luca Barbarossa, Marcella Bella e I Camaleonti.

Sul palco Mario Lavezzi sarà accompagnato da Cristina Di Pietro al pianoforte e voce (che duetterà con lui) e dai Pop Deluxe con Alessandro Governatori al basso, Paolo Tarini alla batteria, Paolo Pedretti alla chitarra, Michele Scarabattoli alle tastiere. Le canzoni saranno accompagnate da curiosità e racconti arricchiti da filmati e immagini per la regia di Duccio Forzano.

Calendario concerti:

18/1 - Cagli (PU), Teatro Comunale di Cagli

20/1 - Milano, Teatro Dal Verme

24/1 - Bologna, Teatro Duse

28/1 - Roma, Auditorium Parco della Musica

31/1 - Torino, Teatro Colosseo

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.