Esce il primo singolo degli Aubreys, la nuova band di Finn Wolfhard

Dopo lo scioglimento dei Calpurnia ecco il nuovo singolo della star di 'Stranger Things'.

Esce il primo singolo degli Aubreys, la nuova band di Finn Wolfhard

Lo scorso novembre si sciolsero i Calpurnia. Ora, poco più di due mesi dopo, il cantante e attore Finn Wolfhard ritorna sulla scena discografica con il primo singolo della sua nuova band, gli Aubreys, intitolato "Getting Better (otherwise)".

Negli Aubreys con Wolfhard c’è anche il suo vecchio compagno di band Malcolm Craig, la canzone è stata prodotta da Lawrence Rothman, che dice essere stata ispirata dal progetto Reatards di Jay Reatard.

La canzone è inclusa nella colonna sonora del film horror di prossima uscita interpretato da Wolfhard “The Turning”. Alla colonna sonora partecipano anche Courtney Love, Mitski, Pale Waves, Soccer Mommy, Warpaint, Kali Uchis e Kim Gordon.

“The Turning”, diretto da Floria Sigismondi, è un adattamento del racconto di Henry James del 1898 “The Turn of the Screw” (in italiano, “Il giro di vite”).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.