La collana prog italiano De Agostini continua per altre 20 uscite

Ci sarà una nuova tornata di ristampe su vinile da 180 grammi firmate De Agostini Vinyl e dedicate al rock progressivo made in Italy

La collana prog italiano De Agostini continua per altre 20 uscite

di Guido Bellachioma

La storia non finisce a 60. La collana in vinile della De Agostini, per cui curo i fascicoli, non interrompe il proprio viaggio… proseguirà a raccontare con suoni e visioni il rock italiano trasversale, che ha attraversato tutti gli anni ’70 per arrivare a oggi. Saranno 80 gli album che costituiranno questa ormai monumentale collana… almeno 80! Il 20 gennaio è la volta di JET LAG della PFM.

Grazie al vostro affetto non è detto che questa sia l’ultima parola. Ma è soltanto la mia “umile” speranza perché ci sarebbero ancora molti tesori da riscoprire! Non avrei immaginato che il mio impegno per questa serie, iniziato il 23 settembre 2017, sarebbe andato avanti fino al 12 ottobre 2020. E in questa sezione (61-80) siamo riusciti a ottenere i diritti di alcune “cose” che inizialmente erano state negate, perché per realizzare una collana non possiamo basare solo sulla qualità ma sulla concessione dei diritti, altrimenti è inutile fare elenchi meravigliosi ma irrealizzabili, per questo mancano ancora alcuni nomi.

Però siamo riusciti a recuperare CONTRAPPUNTI (Le Orme), COME UN VECCHIO INCENSIERE (Alan Sorrenti), FORSE LE LUCCIOLE (Locanda delle fate), 2 (Agorà), DI TERRA e CANTO DI PRIMAVERA (BMS), UNO (Uno), 1° (Picchio dal Pozzo), 1° (Saint Just), TOPI O UOMINI (Flea), NUDA (Garybaldi). Due sono le “chicche” da segnalare e di cui sono particolarmente orgogliose, una ristampata per la prima volta in assoluto dalla pubblicazione originale e l’altra inedita, rimasta nel cassetto per più di 40 anni: MORRA del Canzoniere del Lazio (1978, audio RIMASTERIZZATO dai nastri analogici originali) e IT’S AN OLD DREAM della Nuova Idea (1976, inciso dopo CLOWNS con la band ormai in fase di scioglimento, il master è rimasto nell’archivio del maestro Gian Franco Reverberi sino a oggi, che ringraziamo profondamente per avercelo fornito).

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.