TikTok, novità in vista nella selezione dei contenuti?

La piattaforma cinese si starebbe preparando a un salto di qualità nell'assemblaggio dei feed per aumentare gli introiti generati dalle pubblicità

TikTok, novità in vista nella selezione dei contenuti?

Secondo quanto riferito dal Financial Times, TikTok si starebbe preparando ad affinare le modalità di scelta e selezione di contenuti da offrire ai propri utenti tramite feed per massimizzare le proprie potenzialità in termini di raccolta pubblicitaria: secondo quanto spiegato dalla testata americana la controllata da Bytedance starebbe mettendo a punto "un feed di contenuti curato editorialmente che fornisca uno spazio sicuro ai marchi per fare pubblicità". Secondo gli analisti internazionali, una mossa del genere permetterebbe ai vertici del social fondato nel 2014 da Alex Zhu e Luyu Yang di innalzare il costo dei propri spazi pubblicitari, rassicurando contestualmente i maggiori brand mondiali circa l'eventualità che la propria immagine possa essere associata a contenuti non appropriati. 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.