I Coldplay non hanno più aspirazioni

La band di Chris Martin ha in progetto pochi altri concerti e guarda al futuro con un velato pessimismo. Ne ha parlato con il mensile Q.
I Coldplay non hanno più aspirazioni

Non sembra essere un periodo particolarmente frizzante per i Coldplay, che dopo la pubblicazione della loro ultima fatica discografica, “Everyday Life”, hanno rilasciato quasi solo dichiarazioni che lasciavano intendere che la band di Chris Martin avesse poca voglia di portare l’album in tour e poco entusiasmo per eventuali futuri progetti. Anche l’ultima chiacchierata della formazione di “Viva la vida” con il mensile Q ribadisce questa linea, nel corso della quale il frontman della band ha sottolineato come i Coldplay siano arrivati a un punto in cui “non è rimasto niente in termini di aspirazioni di carriera”. Spiega ancora Chris Martina: “Il nostro lavoro è tradurre le canzoni che riceviamo e uscire ed essere uno strumento per le persone se lo vogliono”. Aggiungendo: “Dobbiamo essere un servizio, come una stazione TV. O un rubinetto”.

Dopo i due concerti che la band ha tenuto in Giordania per promuovere “Everyday Life” e quello al Museo di Storia Naturale di Londra la formazione britannica ha fatto sapere che ai tre live già consumati seguiranno pochi altri appuntamenti dal vivo, come uno spettacolo di dimensioni contenute a Los Angeles, spettacolo che è stato presentato dal gruppo come quella che potrebbe essere l’ultima occasione per vedere Chris Martin e soci dal vivo. 

La formazione composta da Chris Martin, Guy Berryman, Jonny Buckland, Will Champion e dal “quinto Coldplay” Phil Harvey ha debuttato nel mercato del disco nel 2000 con “Parachutes”. “Everyday Life” è il suo ottavo capitolo discografico.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.