Sebadoh in concerto in Italia a marzo

Sono tre i live italiani dedicati dalla band statunitense al nostro paese.

Nel maggio dello scorso anno i Sebadoh sono tornati a pubblicare un album, “Act Surprised”, che mancava dalla loro discografia dal 2013, quando uscì “Defend Yourself”.

Ora il trio formato dal bassista Lou Barlow, dal chitarrista Jason Loewenstein e dal batterista Bob D’Amico annuncia che le nuove composizioni, oltre, naturalmente, agli altri brani del loro repertorio, saranno presentati anche in Italia dal vivo.

Sono tre gli appuntamenti dedicati al nostro paese. Il 24 marzo saranno sul palco del Locomotiv Club a Bologna; il giorno seguente suoneranno al Circolo della Musica di Rivoli, in provincia di Torino, e, a chiudere, il 26 marzo, la band statunitense sarà al Serraglio di Milano.

La prevendita dei biglietti avrà inizio a partire dalle ore 10.00 di venerdì 10 gennaio.

L'album “Act Surprised” è stato registrato al Sonelab di Easthampton in Massachusetts (Usa) ed è stato prodotto da Justin Pizzoferrato.

Il disco ha avuto una modalità di lavorazione diversa da quella a cui erano abituati i Sebadoh. Barlow dice: “In passato avremmo scritto un brano in studio per poi svilupparlo strada facendo”. E Loewenstein aggiunge: “Questa volta invece, prima di registrare, abbiamo provato giusto un paio di settimane cosa che non facciamo quasi mai. Quindi ci siamo concessi la possibilità di non usare il primo take e prenderci giusto un po’ di tempo per rifinire le cose in studio”.

Dice Barlow del lavoro con Pizzoferrato: “Ho sempre desiderato lavorare a un disco dei Sebadoh insieme a Justin”. D'Amico, sempre su Pizzoferrato: “Oltre alla sua abilità come ingegnere del suono, il suo temperamento è perfettamente affine con quello della band. Eravamo tutti a nostro agio a lavorare con lui. È un musicista e lavora pensando sia da ingegnere che da membro della band.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.