Coachella festival, esce a maggio il documentario per il ventennale

Stralci - anche inediti - delle esibizioni di Radiohead, White Stripes, Björk, Daft Punk e tanti altri saranno resi disponibili in Rete gratuitamente a partire dalla fine del prossimo mese di marzo: i particolari

Coachella festival, esce a maggio il documentario per il ventennale

Per celebrare la ventesima edizione del festival Coachella, tenutasi nell'aprile dello scorso anno con - nel ruolo di headliner - Childish Gambino, Tame Impala e Ariana Grande, gli organizzatori della maratona live di Indio, in California, hanno realizzato un documentario che ripercorrerà tutte le edizioni della manifestazione dal 1999 a oggi: il documentario, battezzato "Coachella: 20 Years in the Desert" e realizzato con la collaborazione di YouTube, storico partner del festival targato Goldenvoice, includerà interviste e spezzoni di esibizioni - anche mai resi disponibili prima al pubblico - di alcune delle realtà più importanti passate negli anni dai palchi dell'Empire Polo Club, dai Radiohead di Thom Yorke a Björk, passando per Billie Eilish, Kanye West, Madonna, Daft Punk, Travis Scott, LCD Soundsystem, Pixies, Swedish House Mafia, Jane’s Addiction, White Stripes, Beck e Rage Against the Machine, questi ultimi chiamati nel ruolo di headliner (insieme a Beck e Tool) per la prima edizione del festival, nel 1999, e richiamati a Indio per la prossima, in programma tra i prossimi 10 e 19 aprile.

Caricamento video in corso Link

Il documentario sarà reso disponibile in versione integrale, gratuitamente, sul canale YouTube ufficiale del festival a partire dal prossimo 31 marzo.

Oltre ai Rage Against the Machine, come headliner alla prossima edizione del Coachella sono stati chiamati Travis Scott e Frank Ocean: nel cartellone della "doppia" tre giorni - confermato solo lo scorso 3 gennaio - sono stati annunciati anche, tra gli altri, Calvin Harris, Lewis Capaldi, Flume, il frontman dei Radiohead Thom Yorke, il rapper DaBaby, Lana Del Rey, FKA Twings e Fatboy Slim.

I biglietti per il primo weekend del Coachella 2020 - quello del 10/12 aprile - sono già andati sold-out: al momento sul sito ufficiale della manifestazione sono rimasti disponibili ingressi solo per il secondo fine settimana (quello del 17/19 aprile), a prezzi compresi tra i 504 dollari (più spese e commissioni) del pass standard e i 999 dollari (più spese e commissioni) del pass "vip".

I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.