Gianluca Grignani: guarda il video del singolo “Tu che ne sai di me”

Il musicista lombardo pubblica il primo singolo del nuovo album.

Gianluca Grignani: guarda il video del singolo “Tu che ne sai di me”

Con il primo giorno dell'anno, come promesso un paio di settimane orsono, è stato pubblicato “Tu che ne sai di me”, il primo singolo del nuovo triplo concept album di Gianluca Grignani, “Verde smeraldo”, la cui prima parte verrà pubblicata nel corso del 2020. Il brano è accompagnato da un video girato a Milano e diretto da Gaetano Morbioli che potete vedere qui sotto.

Il nuovo brano è stato spiegato alla stampa dal 47enne musicista lombardo lo scorso 18 dicembre, queste le sue parole:

"Questi ultimi quattro anni li ho passati a scrivere e a lavorare davanti al computer. Mi sono scoperto un nerd: a furia di stare davanti allo schermo del PC ho perso due diottrie. 'Tu che ne sai di me' è stato il primo brano che ho scritto. L'ho fatto al piano, cosa nuova per quelle che sono le mie abitudini. Ne è uscita la canzone della ripartenza: adesso ho una mia etichetta, la Falco a Metà, e un mio studio, con un fonico di estrazione heavy metal che ha impresso al sound del singolo un'impronta molto rock".

L'ultimo album di inediti di Gianluca Grignani, “A volte esagero” (leggi qui la nostra recensione), è vecchio di oltre cinque anni, il disco, infatti, è stato pubblicato nel settembre 2014.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
25 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.