Quando Mick Jagger disse che dello scioglimento dei Beatles non gliene fregava un cazzo

Correva l'anno 1987 quando Jagger riservava una nuova stoccata ai Fab Four.
Quando Mick Jagger disse che dello scioglimento dei Beatles non gliene fregava un cazzo

L’intervista in cui il frontman dei Rolling Stones ne parlò risale al 1987, quando Mick Jagger concesse una lunga chiacchierata a Tom Hibbert per Q Magazine, ma negli anni successivi – nel 2012 nello specifico – è stata ripresa dal Guardian. In quell’anno i Rolling Stones avevano da una dozzina di mesi circa dato alle stampe “Dirty Works” e in più occasioni negli ultimi anni la leggendaria band britannica aveva rischiato di perdersi. Che fosse legato all’amarezza dovuta all’instabilità del gruppo o che fosse davvero quello che Jagger pensava, il cantante dei Rolling Stones spiegò che se anche il suo gruppo avesse dovuto sciogliersi non avrebbe dovuto essere una tragedia per nessuno. “È ridicolo. A nessuno dovrebbe interessare se i Rolling Stones dovessero sciogliersi, dovrebbe?”. Aggiungendo poi: “Intendo dire, quando si sono sciolti i Beatles non me ne fregava un cazzo. Ho pensato che fosse una buona idea”.

Non è una novità la rivalità tra due delle più grandi band dell’epoca (e di sempre), entrambe in prima linea ai piani alti delle classifiche internazionali. Anche John Lennon, in un’intervista del 1970 ripresa in questi giorni da Rockol, non si era espresso con troppo riguardo nei confronti del gruppo di Mick Jagger e Keith Richards definendo il frontman della formazione “una barzelletta”. Dichiarava ancora Lennon l’anno successivo: “Sono sempre stato molto rispettoso riguardo a Mick e agli Stones, ma lui ha detto ogni sorta di cosa provocatoria nei confronti dei Beatles, cose dalle quali sono stato ferito perché, sai, io posso criticare i Beatles, ma non posso lasciare Mick Jagger criticarli”. Anche Paul McCartney, in un’intervista molto più recente, datata 2011, aveva ricordato con dispiacere come Jagger definisse i Fab Four “un mostro a quattro teste”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.