A 85 anni torna in azione Ravi Shankar (suonò con George Harrison)

A 85 anni torna in azione Ravi Shankar (suonò con George Harrison)
Torna in azione Ravi Shankar, il grande suonatore di sitar che, nel corso della sua lunga carriera, collaborò anche con i Beatles. Shankar (Benares-Varanasi, 7 aprile 1920) si esibirà con una delle sue figlie, Anoushkar (un’altra è Norah Jones), nel corso del suo nuovo tour nordamericano ed europeo che ha appena inaugurato con una data in Virginia. Il sitarista arriverà sul Vecchio Continente il prossimo 26 maggio con un concerto a Berna, Svizzera. Gli altri show sono i seguenti:
2 giugno, Praga
4 giugno, Fez (Marocco)
10 Parigi
15 Manchester
18 Liverpool
21 Birmingham
29 Lione
2 luglio, Vienna
7 Beiteddine (Libano)
10 Arles
13 San Pietroburgo
16 Riga
19 Nyon (Svizzera)
3 agosto, Londra.
Shankar, che abitò a Parigi tra il 1930 ed il 1938, divenne maestro di sitar di George Harrison nel 1966. Il poi scomparso Beatle ne fu influenzato ed echi di musica tradizionale indiana sono avvertibili in alcune composizioni dei Fab Four.
L’amicizia con Harrison portò Shankar ad esibirsi anche ai festival di Monterey e Woodstock.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.