Tekashi 6ix9ine dovrà curare la sua salute mentale quando uscirà di prigione

Il rapper, condannato a due anni di prigione, potrebbe essere scarcerato già il prossimo agosto

Tekashi 6ix9ine dovrà curare la sua salute mentale quando uscirà di prigione

L'informatissimo sito TMZ rivela nuovi dettagli sulla vicenda giudiziara di Tekashi 6ix9ine: nei giorni scorsi è stata pronunciata la condanna a 24 mesi,  e 5 anni di libertà vigilata: Daniel Hernandez era accusato di associazione a delinquere e traffico in armi da fuoco e la pena è stata tutto sommato lieve perché ha iniziato a collaborare con le autorità federali. TMZ spiega che il rapper potrebbe già uscire la prossima estate, ad agosto (è in carcere da 13 mesi), ma che una volta uscito avrà oltri obblighi oltre alla libertà vigilata. Dovrà infatti continuare a collaborare con la giustizia in qualsiasi indagine in corso in cui potrebbe essere utile. Ma soprattutto dovrà iscriversi ad un programma di salute mentale ed essere tenuto sotto controllo anche da questo punto di vista.

Infine, scrive il sito, il tribunale ha raccomandato il trasferimeno di Tekashi 6ix9ine ad una struttura il più vicino possibile a New York City, in modo che la sua famiglia possa visitarlo facilmente.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.