Sanremo Giovani, la finale su Rai1: duelli e canzoni

Sono dieci i finalisti che canteranno sul palco del Casinò di Sanremo. A Carlo Conti, Piero Chiambretti, Antonella Clerici, Pippo Baudo e Gigi D’Alessio il compito di animare lo show: ecco regolamento, scaletta e canzoni

Sanremo Giovani, la finale su Rai1: duelli e canzoni

Fra passato e futuro. Sanremo Giovani, presentato dallo stesso Amadeus, vuole portare sotto i riflettori i ragazzi che si contenderanno un posto sul palco dell’Ariston, ma allo stesso tempo celebrare i 69 anni di storia del Festival della Canzone Italiana. Al Casinò di Sanremo, questa sera, si esibiranno Avincola, gli Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Jefeo, Leo Gassmann, Marco Sentieri, i Réclame, Shari e Thomas.

Non tutti sono volti nuovi, alcuni sono ragazzi che da anni si muovono già nel mondo della musica. Sarano loro i dieci giovani artisti protagonisti della finale di “Sanremo Giovani 2019”, in onda questa sera su Rai1 alle 21.25. Sarà il rush finale per aggiudicarsi i cinque posti in palio per la sezione “Nuove proposte” del Festival 2020.

A giudicare i ragazzi, oltre al televoto, la commissione musicale e la giuria demoscopica, ci sarà la “giuria tv” che interagirà e creerà momenti di spettacolo durante la serata: è composta da Carlo ContiPiero ChiambrettiAntonella ClericiPippo Baudo e Gigi D’Alessio.

Sul fronte gara, l’accoppiamento sarà importante per la scelta finale. I duelli dovrebbero seguire l’ordine alfabetico. Ai cinque scelti durante la serata si aggiungeranno i due vincitori di Area Sanremo, che verranno annunciati sempre durante lo show, oltre a Tecla Insolia, vincitrice di Sanremo Young. Un totale di otto ragazzi che si esibiranno sul palco del Teatro Ariston tra il 4 e l’8 febbraio, in occasione della settantesima edizione del Festival della Canzone Italiana. “A fine serata, al termine dei duelli, farò cantare anche la giovanissima Tecla, 16 anni – continua Amadeus – chiuderanno i due ragazzi vincitori di Area Sanremo, anche loro si esibiranno e canteranno. Sì, lo show non sarà corto, ma non voglio dilungarmi troppo”.

Il rapper Jefeo, milanese classe 2000, si presenterà sul palco con “Un, due, tre stella!”, mentre la band Réclame col brano “Il Viaggio di ritorno”. Il gruppo è nato dall’incontro fra Marco Fiore e i fratelli Edoardo Roia (batteria), Gabriele Roia (basso), Riccardo Roia (tastiere). Shari, l’unica ragazza in gara in questa finale, lanciata da Benji e Fede, presenterà “Stella”. Avincola, 32 anni, romano, tenterà di convincere tutti con “Un rider”. Favoritissimi per il passaggio all’Ariston gli Eugenio In Via Di Gioia con “Tsunami”. La band ha debuttato su etichetta Virgin Records con l’album “Natura viva”, anticipato nel 2018 dai singoli “Altrove”, “Il tuo amico il tuo nemico tu” e “Cerchi”.  Il loro ultimo tour ha registrato date sold out in tutta Italia, da non dimenticare anche la partecipazione al concerto del Primo Maggio. Anche Fadi, italo-nigeriano della riviera romagnola, con il brano “Due noi”, potrebbe ritagliarsi un ruolo da protagonista. Fasma, classe 1996, romano, gareggerà con il brano “Per sentirmi vivo”, Leo Gassmann (figlio dell’attore e regista Alessandro) con il pezzo “Vai bene così”. Infine Marco Sentieri sarà sul palco con il brano “Billy Blu” e Thomas con “Ne 80”, canzone scritta in collaborazione con Danti e prodotta da Federico Nardelli.

“La serata metterà al centro i duelli – svela Amadeus, direttore artistico e conduttore del Festival – dai cinque duelli, uno contro uno, usciranno i cinque vincitori. Sono sfide in cui tutte e quattro le giurie saranno chiamate a valutare. In caso di pareggio fra i due artisti duellanti, la giuria televisiva sarà chiamata di nuovo in causa e darà un nuovo verdetto finale. I giovani, il futuro del Festival, saranno assoluti protagonisti”. Ma spazio anche a momenti amarcord. “I componenti della giuria televisiva interverranno e ricorderanno il o i loro Sanremo, riavvolgendo il nastro della storia – sottolinea Amadeus – mostreremo filmati e foto, giocando e celebrando la storia del Festival. Saranno degli intermezzi divertenti ed emozionanti”.

(Claudio Cabona)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.