NUOVOIMAIE alla Milano Music Week 2019: la video sintesi

L'Istituto Mutualistico per Artisti, Interpreti ed Esecutori protagonista alle settimana milanese dedicata all'industria musicale: 'Dove ci sono artisti ci sono diritti, e dove ci sono diritti NUOVOIMAIE c'è'
NUOVOIMAIE alla Milano Music Week 2019: la video sintesi

Come già accaduto nel 2017 e 2018, NUOVOIMAIE è stato tra i promotori della Milano Music Week, la manifestazione "diffusa" che tra gli scorsi 18 e 24 novembre ha visto il capoluogo lombardo affollarsi di artisti, addetti ai lavori ed esperti appartenenti al panorama discografico nazionale e internazionale. 

L'Istituto Mutualistico per Artisti Intepreti ed Esecutori è stato protagonista, durante la manifestazione, di diverse iniziative, tra le quali il convegno "Direttiva Copyright Obiettivo 2020: i nuovi scenari del mercato musicale nell’era del Web" (organizzato in collaborazione con la Luiss Business School), il workshop (realizzato in collaborazione con EMCA) sul valore della creatività, dei creativi e dei loro diritti, l'incontro “NUOVOIMAIE Professione collecting”, il workshop (organizzato in collaborazione con Rockol) "Marketing per artisti" e lo showcase di Paolo Jannacci (organizzato sempre in collaborazione con Rockol e con Alabianca). 

Caricamento video in corso Link

"Oggi i tempi sono più veloci, siamo in mano a una fruizione che passa attraverso il Web, per cui bisognerà riuscire a codificare i termini di retribuzione di tutta la filiera che fa parte della musica", ha spiegato il portavoce del settore Musica di NUOVOIMAIE Dodi Battaglia, intervenuto al convegno "Direttiva Copyright Obiettivo 2020: i nuovi scenari del mercato musicale nell’era del Web". 

"'Rispettiamo la creatività' è un progetto che a oggi ha sensibilizzato oltre 130mila giovani delle scuole medie, ma che dall'anno scorso stiamo portando anche nei licei con l'obbiettivo di formare gli studenti sul tema dell'importanza della tutela delle opere creative, e di quanto sia importante accedere ai contenuti in modo legale", ha dichiarato Isabella Longo, coordinatrice di EMCA Italia, che ha tenuto il workshop sul valore della creatività. 

Valore della creatività del quale ha parlato anche il delegato NUOVOIMAIE del settore Musica Massimo Di Cataldo: "E' importante credere nei propri sogni, portare avanti le proprie passioni, e - attraverso l'intraprendenza - cercare di renderle un lavoro, un mestiere che posso portare anche gioia agli altri". 

Lo spirito portato in dote da NUOVOIMAIE alla Milano Music Week è stato riassunto con grande efficacia da Tommaso Zanello, in arte Piotta, delegato del settore musica dell'Istituto. "Se c'è la musica ci sono gli artisti, e se ci sono gli artisti ci sono i diritti", ha spiegato il rapper romano, concludendo: "Se ci sono i diritti, non può non esserci NUOVOIMAIE". 

Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE

Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.