L'all-star team di Sting a New York, con Springsteen e Zucchero. Video

Tutti uniti per una buona causa: ecco cosa hanno fatto insieme ieri sera sul palco di questo teatro a New York.

L'all-star team di Sting a New York, con Springsteen e Zucchero. Video

Sting ha radunato ieri sera al Beacon Theater di New York un vero e proprio all-star team, per una buona causa. L'ex leader dei Police, che da tempo ha a cuore la protezione delle foreste pluviali nel mondo e la difesa dei diritti delle popolazioni indigene che le abitano, ha organizzato un concerto per raccogliere fondi da devolvere alla fondazione di beneficenza Rainforest Foundation Fund. Al suo appello hanno risposto in tanti: da Bruce Springsteen agli Eurythmics (che si sono riuniti per l'occasione), passando anche per il "nostro" Zucchero.

Il Boss ha duettato con John Mellencamp (tra gli ospiti dell'evento insieme a - tra gli altri - James Taylor, Debbie Harry e Ricky Martin). I due hanno cantato "Glory days" (dal repertorio di Springsteen) e "Pink houses" (da quello di Mellencamp). Il rocker, poi, ha fatto ascoltare al pubblico del teatro newyorkese la sua "Dancing in the dark".

Caricamento video in corso Link
Di nuovo insieme sul palco dopo la partecipazione al tributo ai Beatles del 2014 con "Fool on the hill", Annie Lennox e David Stewart hanno inevitabilmente proposto la hit "Sweet dreams (Are made of this)", mentre il bluesman reggiano ha duettato virtualmente con Pavarotti, facendosi immortalare durante le prove del concerto con Bruce Springsteen.

L'evento è stato presentato dall'attore Robert Downey Jr., divenuto popolare per aver interpretato il personaggio di Iron Man nella serie degli "Avengers".

Dall'archivio di Rockol - racconta il tour di "Black cat" e il ritorno all'Arena
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
23 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.