Live, etichetta, musica digitale: le nuove facce di Self/Loud Session

Il tour italiano dell’ex Deep Purple Glenn Hughes, a marzo, seguito nei giorni scorsi da concerti degli High On Fire e, a maggio, dei De La Soul (organizzati in collaborazione con Get Smart! ed Hellfire Booking), segnalano l’entrata a regime di un nuovo operatore sulla scena nazionale della musica dal vivo, Loud Session: agenzia di organizzazione di concerti, booking e tour management sui generis nel panorama italiano in quanto originata da un distributore discografico, la Self di Milano, che in Italia gestisce anche le produzioni video-discografiche di molti dei gruppi e solisti che fanno parte del suo nascente cast “live”.
“L’idea è proprio quella di creare una struttura “one stop” in grado di curare ogni aspetto dell’attività professionale degli artisti, agenti ed etichette che decidono di ricorrere ai nostri servizi” spiega a Rockol il responsabile di Loud Session Simone Doneda, che annuncia anche il debutto imminente di un’etichetta discografica omonima destinata a lanciare talenti emergenti, anche italiani, sul mercato.
Il “servizio completo” offerto dal gruppo milanese, come precisa (in inglese, dato che è principalmente al mercato internazionale che l’iniziativa si rivolge) il suo sito Internet, prevede la possibilità di “organizzare uno spettacolo dal vivo, registrarlo, produrre un Cd o un Dvd, pubblicarlo e promuoverlo attraverso una delle nostre etichette facendolo distribuire dalla nostra società madre Self”. E anche, prossimamente (e previa naturalmente autorizzazione degli aventi diritto), di acquistare le registrazioni audio e video dei concerti scaricandole da una piattaforma digitale anch’essa prossima ad entrare in funzione, Self SMS Online Music Shop.
A luglio, intanto, Loud Session avrà modo di misurare sul campo le sue ambizioni: il 16 del mese è in programma il festival metal Evolution a Toscolano Maderno, in provincia di Brescia (sempre organizzato con Get Smart! ed Hellfire Booking), con un cartellone in cui figurano i nomi di Nightwish, Entombed e Dark Lunacy, fra gli altri (vedi News).
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.