Ritrovati alcuni dei pezzi rubati dalla collezione di Randy Rhoads...

...ma non la sua chitarra. Rimane valida la ricompensa promessa dall'ex Black Sabbath Ozzy Osbourne.
Ritrovati alcuni dei pezzi rubati dalla collezione di Randy Rhoads...

Nella giornata di ieri avevamo scritto della lauta ricompensa promessa da Ozzy Osbourne a chi si fosse prodigato per fornire notizie riguardo gli oggetti di proprietà di Randy Rhoads trafugati dalla Musonia School of Music.

Di oggi, invece, la notizia molti di questi oggetti sono stati recuperati. La NBC di Los Angeles riporta che una donna di nome Bobbi Fredriksz li ha ritrovati in un cassonetto di North Hollywood, la stessa zona nella quale è sita la scuola, mentre era a spasso con il cane. Ha dichiarato la Fredriksz: “Me lo sentivo dentro che qualcosa non andava”. Ha preso tutto e ha chiamato la polizia.

Il pacco conteneva '40 anni di foto e regali dei fan' presi dalla Musonia School of Music fondata dalla madre di Rhoads Delores dove il musicista ha insegnato chitarra. La polizia ha anche recuperato una tromba che era stata data a Delores quando era bambina. Ha detto Nick D’Argenzio, nipote di Randy:

"La tromba è preziosa perché è di mia nonna. È morta di recente. Questa è la sua eredità."

Purtroppo non è stata ritrovata la prima chitarra elettrica di Rhoads, una Harmony Rocket del 1963. Soprattutto per questa chitarra l'ex compagno di band Ozzy Osbourne ha offerto 25.000 dollari di ricompensa. Come ha scritto il frontman dei Black Sabbath:

"La scuola è diventata una sorta di pellegrinaggio per i suoi fan da tutto il mondo. È un luogo in cui la famiglia Rhoads ha aperto felicemente i loro cuori per condividere la vita di Randy. Come potete immaginare, gli oggetti rubati, inclusa la prima chitarra elettrica di Randy, sono insostituibili per la famiglia Rhoads."

Non è chiaro se altri pezzi rubati, tra i quali un amplificatore Peavey degli anni '70, fossero inclusi nel lotto ritrovato dalla Fredriksz.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.