Wham!: "Last Christmas", un classico di Natale in 10 cover (1 / 11)

La canzone venne pubblicata il 15 dicembre 1984... il suo successo non conosce confini.

Wham!: "Last Christmas", un classico di Natale in 10 cover

Dopo 35 anni "Last Christmas" degli Wham! è sicuramente entrata di diritto nei classici di Natale.

La versione originale del brano arrivò nei negozi di dischi il 15 dicembre del 1984, in un 45 giri a doppia facciata A che conteneva anche "Everything She Wants". Il singolo però non riuscirà a raggiungere la vetta della classifica inglese, in quel Natale del 1984 dominata da "Do They Know It's Christmas" e detiene un curioso record: è ancora oggi il brano più venduto a non aver mai raggiunto il vertice della classifica ufficiale dei singoli in UK. Il singolo ha però raggiunto il numero uno in Giappone, Svezia e Danimarca, mentre in Germania è la canzone di Natale più venduta di tutti i tempi (con ad oggi 137 settimane di presenza nella classifica ufficiale). Negli Stati Uniti il brano è stato pubblicato come singolo solamente nel 2014.

"Last Christmas" è stata interamente scritta, suonata e prodotta da George Michael. In altre parole, il contributo al brano di Andrew Ridgely è stato quello di apparire nella foto di copertina e nel celebre video (insieme alle coriste del gruppo Pepsi and Shirlie e al bassista degli Spandau Ballet Martin Kemp).

Il testo della canzone non contiene espliciti riferimenti al Natale: in realtà era stata pensata da Michael per essere pubblicata in occasione della Pasqua del 1985 e il titolo provvisorio era Last Easter ( "La scorsa Pasqua"). Fu la casa discografica ad insistere affinché il disco uscisse per il Natale e così il titolo venne cambiato.

A cura di Maurilio Giordana, titolare del blog “MyWay”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.