Rita Longordo con "Acca" vince Lo Zecchino d'Oro

La 62esima edizione della popolare manifestazione riservata ai bambini se la aggiudica una bimba di otto anni di Sanremo.

Rita Longordo con "Acca" vince Lo Zecchino d'Oro

Ieri sera, 7 dicembre, alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, si è tenuta la serata finale della 62esima edizione del concorso canoro dedicato ai bambini Lo Zecchino d'Oro.

A vincere la manifestazione, condotta da Antonella Clerici e Carlo Conti, alla quale hanno partecipato nella serata finale dodici piccoli cantanti, è stata Rita Longordo (8 anni di Sanremo) con la canzone “Acca” (testo di Careddu e Menna, musica di Visintainer) che è stata accompagnata nella sua esibizione – come quella di tutti gli altri ragazzini in gara - dal coro dell'Antoniano diretto da Sabrina Simoni e dall'orchestra diretta dal maestro Beppe Vessicchio.

In seconda posizione si sono classificati Giulia Rizzo e Matilde Gazzotti (rispettivamente 5 e 4 anni, di Palermo e Casalecchio) con “I pesci parlano” (Ciprì-Baggio) e, infine, sul gradino più basso del podio si è accomodato Gabriele Tonti (5 anni di Sabaudia) con “Non capisci un tubo” (Careddu-Spera-De Rosa).



La giuria chiamata a votare era composta da Ficarra e Picone, Giovanni Allevi, Stefano De Martino, Luciana Littizzetto, Claudia Gerini e Laura Chiatti. Nella serata si sono esibiti Alberto Urso, che ha cantato con il Piccolo Coro dell'Antoniano, Benji e Fede e gli illusionisti francesi French Twins. Menzione speciale per la canzone seconda classificata "I pesci parlano" di Giulia Rizzo e Matilde Gazzotti che è stata la più votata dal web.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.