Achille Lauro è tornato sul luogo del delitto

Lauro (ri)canta Tenco e sulle polemiche dice: "Quando mi accusavano di profanare questa canzone io...".

Achille Lauro è tornato sul luogo del delitto

Achille Lauro è tornato sul luogo del delitto. Ospite ieri sera della puntata di "Viva Rai Play", lo show di Fiorello sulla nuova piattaforma Rai, l'artista romano ha cantato la sua versione di "Lontano lontano" di Luigi Tenco: lo ha fatto di nuovo, a distanza di poche settimane dalla performance sul palco del Teatro Ariston di Sanremo che proprio sulle note del classico del compianto cantautore lo aveva visto aprire l'edizione 2019 del Premio Tenco.

L'esibizione a Sanremo aveva diviso non poco. Già prima di ascoltare la versione di Lauro di "Lontano lontano" la famiglia di Tenco aveva duramente attaccato la scelta degli organizzatori di affidare alla voce di "Rolls Royce" il compito di aprire la rassegna con quella canzone. "Basta pagliacci vestiti da artisti", aveva tuonato invece Francesco Baccini, commentando l'esibizione di Achille.

A proposito delle polemiche scatenate dalla sua performance, ieri sera - sul palco dell'auditorium Rai di via Asiago - Lauro ha detto, parlando con Fiorello:

"Già prima di arrivassi dicevano: 'Ti pare che Achille Lauro fa Tenco?'. Io comunque credo che i grandi cantautori non vadano toccati. Infatti ho fatto la mia versione personale. Io penso di aver detto una cosa molto interessante in conferenza stampa, quando la famiglia Tenco mi accusava di profanare questo brano e questo cantautore. Ho detto: 'Ma proprio la famiglia di un artista così incompreso, viene a dire a me che non posso cantarlo?'".

Lo showman ha poi invitato Lauro a riproporre "Lontano lontano", stavolta in duetto con lui: potete guardare l'esibizione a questo link, al minuto 0:41:30.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
31 ott
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.