Beatles: a Sony la licenza del loro merchandising in Nord America

Il marchio Beatles verrà commercializzato da The Thread Shop, divisione di Sony Music.

Beatles: a Sony la licenza del loro merchandising in Nord America

La Apple Corps, Ltd. e The Thread Shop, la divisione merchandising di Sony Music Entertainment, hanno stretto una partnership per sviluppare nuove opportunità di merchandising, licenze, vendite al dettaglio ed e-commerce per i Beatles in Nord America.

The Thread Shop lavorerà a stretto contatto con Apple Corps per espandere la presenza del marchio Beatles negli Stati Uniti e in tutto il continente nordamericano creando nuovi capi di abbigliamento, prodotti e collaborazioni. In precedenza i prodotti dei Fab Four in Nord America erano in licenza alla Bravado di Universal.

In funzione dell'accordo tra Apple Corps e Sony Music, Joe Marziotto è entrato a far parte del Team Thread Shop come Vice President Licensing & Marketing per continuare le relazioni di licenza dei Beatles attive e per sviluppare nuove opportunità per la band in collaborazione con Apple Corps. Marziotto riferisce direttamente a Howard Lau, capo di The Thread Shop.

The Thread Shop progetterà, svilupperà, venderà e concederà in licenza le nuove offerte originali relative ai Beatles, nonché le nuove partnership dei Beatles. I nuovi prodotti dei Beatles saranno resi disponibili sulla rete delle principali catene di negozi e rivenditori indipendenti di The Thread Shop. The Thread Shop gestirà anche il sito commerciale diretto al consumatore dei Beatles in Nord America, usastore.thebeatles.com.

La prima collezione di merchandising dei Beatles sarà presentata con un negozio pop-up, in occasione delle festività natalizie, a New York dall'11 al 22 dicembre. Nel negozio, riporta MusicBusinessWorldwide, troveranno posto nuovi modelli di abbigliamento, un assortimento di giocattoli e di altri prodotti firmati Beatles tra i quali giradischi, flipper e altro ancora.

La Apple Corps Ltd. venne fondata dai Beatles nel 1968 per supervisionare gli interessi creativi e commerciali della band. Come parte della sua gestione dell'intero portfolio di proprietà intellettuale dei Beatles, la società, con sede a Londra, ha amministrato il catalogo della leggendaria band britannica, con oltre 800 milioni di album fisici e digitali venduti fino ad oggi.

Richard Story, presidente Commercial Music Group Sony Music Entertainment, ha dichiarato:

“Più di mezzo secolo dopo lo scoppio della Beatlemania negli Stati Uniti, i Beatles rimangono una forza culturale senza pari nella nostra società. I loro rivoluzionari successi continuano a ispirare artisti e pensatori attraverso confini, culture e generazioni. Siamo tremendamente onorati di aver affidato a The Thread Shop, con il loro iconico marchio e non vediamo l'ora di condividere la loro straordinaria visione con i fan".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.