Il rock non è un genere da streaming

Spotify ha reso noti i dati sugli artisti più ascoltati negli ultimi dieci anni: urban, rap e pop dominano le classifiche

Il rock non è un genere da streaming

Il campione è piuttosto affidabile, parlando di qualcosa come 248 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. E anche il periodo preso in esame - gli ultimi dieci anni - è piuttosto indicativo: considerando che un biennio, per quella che è l'industria musicale dell'anno domini 2019, rappresenta quasi un'era geologica, andare a indagare su quelle che sono state le abitudini degli appassionati di musica negli ultimi due lustri può dare un'idea piuttosto solida su quello che sono le tendenze più consolidate oggi a livello globale.

A ormai un mese dalla fine del 2019, Spotify ha reso noti i dati relativi agli artisti più ascoltati sulla propria piattaforma a partire dal 2000: nella classifica top 5 degli artisti più frequentati dagli utenti della piattaforma svedese a livello globale ad aggiudicarsi la prima posizione è stato il rapper canadese Drake, seguito dalla popstar britannica Ed Sheeran, da Post Malone (terzo), Ariana Grande (quarta) ed Eminem (quinto). La cantante di Boca Raton, Florida, capeggia la classifica delle voci femminile più seguite dell'ultimo decennio, davanti a Rihanna (seconda), Taylor Swift (terza), Sia (quarta) e Beyoncé (quinta).

Ecco, di seguito, la top 5 dei brani più ascoltati degli ultimi dieci anni, dove Sheeran occupa addirittura due posizioni su cinque:


“Shape of You” - Ed Sheeran


2. “One Dance”  - Drake, Kyla, WizKid


3. “rockstar (feat. 21 Savage)” - 21 Savage, Post Malone


4. “Closer” - Halsey, The Chainsmokers


5. “Thinking out Loud” - Ed Sheeran

I vertici di tutte le classifiche decennali sono dominati esclusivamente da pop, urban e r'n'b, senza alcuno spazio per il rock: la tendenze è confermata dai dati riferiti anche agli ultimi dodici mesi, che vedono sempre - seppure in posizioni diverse - Ed Sheeran, Post Malone e Ariana Grande dominare le chart. Ecco, nel dettagli, i dati raccolti da Spotify negli ultimi dodici mesi:

Artisti più ascoltati nel 2019:
1. Post Malone
2. Billie Eilish
3. Ariana Grande
4. Ed Sheeran
5. Bad Bunny

Album più ascoltati nel 2019:
1. When We All Fall Asleep, Where Do We Go? - Billie Eilish
2. Hollywood’s Bleeding - Post Malone
3. thank u, next - Ariana Grande
4. No.6 Collaborations Project - Ed Sheeran
5. Shawn Mendes - Shawn Mendes

Brani più ascoltati nel 2019:
1. “Señorita” - Camila Cabello, Shawn Mendes
2. “bad guy” - Billie Eilish
3. “Sunflower” - Post Malone, Swae Lee
4. “7 Rings” - Ariana Grande
5. “Old Town Road - Remix” - Lil Nas X, Billy Ray Cyrus

Voci femminili più ascoltate nel 2019:
1. Billie Eilish
2. Ariana Grande
3. Taylor Swift
4. Camila Cabello
5. Halsey

Voci maschili più ascoltate nel 2019:
1. Post Malone
2. Ed Sheeran
3. Bad Bunny
4. Khalid
5. J Balvin

La grande sorpresa - che poi proprio sorpresa non è - dell'ultima stagione è Billie Eilish: la cantante californiana non solo è la seconda artista più ascoltata in assoluto nel corso del 2019 (la prima, restringendo l'indagine alle soli interpreti femminili), ma anche la titolare dell'album più ascoltato in assoluto ("When We All Fall Asleep, Where Do We Go?") e della seconda canzone più richiesta ("bad guy")

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.