La storia di "Down in the Groove" di Bob Dylan

Torna in formato vinile l'album del Bardo di Duluth del 1988: è in edicola dal 30 novembre, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini

La storia di "Down in the Groove" di Bob Dylan

Nonostante la poca attenzione ricevuta dalla critica, il venticinquesimo album del cantautore americano è frutto di un lungo lavoro e di tante collaborazioni, tra le quali spiccano i nomi di Steve Jones, Ronnie Wood, Mark Knopfler, Jerry Garcia ed Eric Clapton.
Down in the Groove viene pubblicato nel 1988 – dopo Empire Burlesque del 1985 e Knocked Out Loaded del 1986 – tra varie difficoltà.

L’uscita dell’album, infatti, subisce un ritardo di più di sei mesi e la sua tracklist viene modificata almeno tre volte prima di giungere alla sua versione definitiva.
Inoltre le registrazioni dei brani provengono da una mezza dozzina di sessioni differenti, spalmate su un periodo che supera i sei anni.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.