TikTok: altri due miliardi di dollari in arrivo?

La startup cinese Bytedance, proprietaria della celebre app, sarebbe in fase negoziale per raccogliere a debito la cifra presso le banche

TikTok: altri due miliardi di dollari in arrivo?

Bytedance può già vantare il titolo di startup con la più elevata valutazione del mondo, essendo la sua quotazione lievitata a circa 75 miliardi di dollari a seguito dei vari round di raccolta di capitale portati a buon fine dall’azienda cinese.

Gli ultimi 3 miliardi in cambio di equity erano stati sottoscritti in larga parte da SoftBank e sono stati seguiti a stretto giro da un ulteriore finanziamento bancario pari a 1,3 miliardi. Ma, stando a quanto riporta “The Information”, non sarebbe finita qui: altra liquidità sarebbe in arrivo grazie a crediti in via di concessione previsti nell’ordine dei due miliardi di dollari.

Bytedance è proprietaria dell’app TikTok che, lanciata in patria, ha abbondantemente sfondato sulla scena musicale e sui mercati occidentali, avendo raggiunto ad oggi il ragguardevole traguardo di 1,5 miliardi di download. Se il nuovo finanziamento andasse a buon fine – presumibilmente entro un mese circa, tecnicalità permettendo – i fondi sarebbero utilizzati soprattutto per lo sviluppo internazionale e in una qualche misura, secondo quanto riferito recentemente dal Financial Times, probabilmente anche per finanziare una app di music streaming.

Lo scorso anno Bytedance ha fatturato 7,2 miliardi di dollari, ponendosi l’obiettivo di più che raddoppiarlo nel 2019.

Le entrate della startup sono molto floride in Cina ma non ancora per merito di TikTok, bensì soprattutto grazie al contributo di altre due app popolarissime lanciate da Bytedance sul mercato locale: il newsfeed Jinri Tautiao e la video app Douyin. Due iniziative che, in questa fase di crescita, stanno rivelandosi fondamentali per il contributo e il sostegno a TikTok - la nuova arrivata ma già la più importante delle tre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.