Secondary ticketing: eBay vende StubHub a Viagogo

La piattaforma di rivendita secondaria pronta a passare di mano per la cifra record di oltre 4 miliardi di dollari

Secondary ticketing: eBay vende StubHub a Viagogo

StubHub, una delle principali piattaforme di secondary ticketing attive anche sul mercato (anche italiano, grazie all'acquisizione della spagnola Ticketbis, avvenuta a cavallo tra il 2016 e 2017) è stata venduta da eBay a Viagogo per oltre 4 miliardi di dollari: lo riferisce MBW. Secondo le prime indiscrezioni, l'operazione sarebbe attualmente al vaglio dell'antitrust britannica, che - in assenza di rilievi - potrebbe concedere il semaforo verde alla finalizzazione dell'acquisizione nei primissimi mesi del prossimo anno.

La fusione tra Viagogo e Stubhub farebbe nascere il primo gigante del secondary ticketing mondiale, con filiali in oltre sessanta paesi a livello globale e solide partnership sia con l'industria sportiva che della musica dal vivo: l'attuale ad e fondatore di Viagogo, Eric Baker, è stato anche il fondatore di Viagogo, avviata quando il manager frequentava ancora l'università e venduta a eBay nel 2007 per oltre 300 milione di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.