Pink Floyd: ascolta il remix di "Sorrow" da "The Later Years"

David Gilmour spiega l'importanza della canzone, inclusa nell'album “A Momentary Lapse of Reason”, per la band inglese.
Pink Floyd: ascolta il remix di "Sorrow" da "The Later Years"

I giorni che mancano alla pubblicazione del cofanetto “Pink Floyd The Later Years”, che in 16 CD mette insieme i lavori della band inglese successivi al 1987 (guardate qui tutti i dettagli), la cui uscita è prevista per il prossimo 13 dicembre, vengono addolciti dall’uscita di alcune anticipazioni.

L’ultima di queste riguarda il remix di “Sorrow”, brano incluso nell’album del 1987 “A Momentary Lapse of Reason”, pubblicato sul canale YouTube dei Pink Floyd. “Sorrow” è la traccia che chiude il loro tredicesimo album in studio della formazione britannica, il primo senza Roger Waters. La canzone è stata scritta dal chitarrista David Gilmour, come disse il batterista Nick Mason e riportato da Wikipedia, “Quasi del tutto composta dal solo Gilmour nel corso di un weekend trascorso sulla sua casa galleggiante Astoria (una casa ancorata sul Tamigi poco fuori Londra, acquistata da Gilmour per farne uno studio di registrazione).

Caricamento video in corso Link

Nel primo episodio della serie podcast dei Pink Floyd ‘The Lost Art of Conversation’ David Gilmour ha raccontato che proprio “Sorrow” lo convinse che si poteva continuare anche senza Waters con il quale, i Pink Floyd, erano in causa:

“Ho lavorato per qualche tempo in studio su un certo numero di canzoni…È stato un momento preoccupante... con Roger che se ne era andato, un grande talento e il nostro paroliere principale... non per tornare su una vecchia brutta storia, ma eravamo nel mezzo di una causa legale e, per ogni piccola cosa che facevo, ero al telefono con gli avvocati e quella roba mi stava divorando, noi e il nostro tempo”.

E continua ricordando:

“Il momento in cui mi è venuto, come una magia dal nulla, l'intero testo di "Sorrow". Mi sono seduto e ho praticamente scritto cinque versi per una canzone per la quale non avevo la musica... Non l'avevo mai fatto così prima, prima c’è sempre stata la musica. Con "Sorrow", le parole sono arrivate per prime e poi ho scritto la musica… quello, per me, fu il momento in cui fu tutto chiaro: era la direzione in cui volevamo andare ed era una buona canzone. Ha dato contesto alle altre canzoni e mi ha dato fiducia su dove stavamo andando”.

La scorsa settimana, sempre sul canale YouTube dei Pink Floyd, è stato pubblicato un video in cui Gilmour parla della creazione e della registrazione di “A Momentary Lapse of Reason”, che potete vedere qui.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.