Quella volta che Bob Dylan e i Rolling Stones hanno "cantato" assieme

Le Pietre Rotolanti e il Bardo di Duluth insieme sul palco a Buenos Aires nel 1998: un evento epocale... o no?
Quella volta che Bob Dylan e i Rolling Stones hanno "cantato" assieme

Era il 5 aprile del 1998 e i Rolling Stones erano in Argentina, a Buenos Aires, per l'ultima data delle cinque della band al River Plate Stadium. Poteva essere una serata di ordinario grande rock, ma a renderla speciale ci ha pensato Bob Dylan, che si è unito alla band per una versione speciale della sua “Like a Rolling Stone” (che Mick, Keith e Charlie coverizzano da tempo).

Gli Stones a un certo punto vengono raggiunti da Bob che li raggiunge sul palco per una rendition del suo brano che alza ulteriormente la temperatura dello show... almeno a livello di leggenda. Già perché a onor del vero la performance di Bob non è esattamente impeccabile: sembra faticare a entrare al momento giusto e l'intonazione non è certo quella migliore. Le occhiate di Mick Jagger e le facce un po' buffe di Dylan - in risposta - sono molto eloquenti.

A volte, come dicono gli inglesi, "too many cooks spoil the broth". Ma se i cuochi sono Mick, Keith, Charlie, Ronnie e Bob siamo disposti a chiudere un occhio. O due.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.