Clash, i 40 anni di “London calling”: una canzone al giorno. “Rudie can’t fail”

In attesa di celebrarne il quarantennale della pubblicazione, il prossimo 14 dicembre, con un ampio speciale, vi presentiamo questo album epocale integralmente, canzone per canzone

Clash, i 40 anni di “London calling”: una canzone al giorno. “Rudie can’t fail”

Musicalmente “Rudie Can’t Fail” è una sorta di reggae, potrebbe essere un originale mix di ska, rocksteady e reggae agitato col punk per arrivare all’innovativa forma di ska inglese moderno dei Clash. Ma troviamo anche soul e gusto dalla salsa o dalla musica di New Orleans. Come nella canzone che la precede, “Hateful,” c’è un’atmosfera alla Bo Diddley nella forte ritmica delle chitarre e del rim-shot di Topper. Joe e Mick cantano in duetto, con Joe che apre incoraggiando il compagno con l’evangelico “Sing, Michael, sing!” prima dell’ingresso degli Irish Horns e del basso di Paul.

Alcuni versi includono riferimenti specifici, per esempio “sul percorso del 19,” che taglia in due i luoghi in cui gran parte di “London Calling” è stato scritto e registrato (l’autobus 19, in realtà, è quello che prende Mick).

“Like the doctor who was born for a purpose” si riferisce all’artista giamaicano Dr. Alimantado e al suo successo del 1977 “Born for a Purpose.” Un’altra ispirazione è “007 (Shanty Town)” di Desmond Dekker, col suo ritornello “rude boys cannot fail.”

La musica vertiginosa dà alla traccia un senso di tenerezza, e i consigli di vita vengono offerti con sincerità e non con rancore.

Caricamento video in corso Link

Domani scriveremo di “Spanish bombs”.

Leggi qui la scheda di “London Calling”.

Leggi qui la scheda di “Brand new Cadillac”.

Leggi qui la scheda di “Jimmy Jazz”.

Leggi qui la scheda di “Hateful”.

I testi sono tratti dal libro di Martin Popoff “The Clash. Tutti gli album – Tutte le canzoni”, pubblicato da Il Castello, per gentile concessione dell’editore; al libro rimandiamo per la versione integrale dei testi di presentazione delle canzoni di “London calling” e di tutti gli altri album dei Clash.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/KnuEbngso7x4qxI_sy1VDNL6vSs=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/clash-popoff.jpg

Dall'archivio di Rockol - 5 curiosità sui Clash
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.