PMI, alla Milano Music Week il panel 'Copyright Directive: what’s next?'. Francesca Trainini (Impala): 'Per le indie direttiva di vitale importanza'

L'incontro di venerdì 22 novembre ha chiarito perché del provvedimento il sistema creativo italiano non può proprio fare a meno: 'Francia e Germania più avanti di noi, ecco perché...'
PMI, alla Milano Music Week il panel 'Copyright Directive: what’s next?'. Francesca Trainini (Impala): 'Per le indie direttiva di vitale importanza'

Quello che pareva il fatidico ultimo miglio è ancora tutto da percorrere: la sospirata direttiva europa sul copyright, approvata dal Parlamento Europeo nel settembre 2018 e ratificata all'inizio di quest'anno, deve ancora essere recepita dai governi dei singoli paesi della Comunità. Il compimento del disegno legislativo è stato oggetto del panel "Copyright Directive: what’s next? La tutela dei diritti degli Artisti e il valore della musica post rivoluzione digitale", promosso da PMI - Produttori Musicali Indipendenti nell'ambito della Milano Music Week 2019 che ha avuto luogo il prossimo venerdì, 22 novembre, presso la sala B di BASE Milano, in via Bergognone, 34, nel capoluogo lombardo. Tra i relatori era presente anche Francesca Trainini, Chair dell'associazione europea di etichette indipendenti IMPALA e Vice Presidente di PMI, che ha spiegato a Rockol l'importanza di non dare per scontato il percorso seguito fino a ora dall'assemblea di Strasburgo.

    Quello che pareva il fatidico ultimo miglio è ancora tutto da percorrere: la sospirata direttiva europa sul copyright, approvata dal Parlamento Europeo nel settembre 2018 e ratificata all'inizio di quest'anno, deve ancora essere recepita dai governi dei singoli paesi della Comunità. Il compimento del disegno legislativo è stato oggetto del panel "Copyright Directive: what’s next? La tutela dei diritti degli Artisti e il valore della musica post rivoluzione digitale", promosso da PMI - Produttori Musicali Indipendenti nell'ambito della Milano Music Week 2019 che ha avuto luogo il prossimo venerdì, 22 novembre, presso la sala B di BASE Milano, in via Bergognone, 34, nel capoluogo lombardo. Tra i relatori era presente anche Francesca Trainini, Chair dell'associazione europea di etichette indipendenti IMPALA e Vice Presidente di PMI, che ha spiegato a Rockol l'importanza di non dare per scontato il percorso seguito fino a ora dall'assemblea di Strasburgo.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.