Addio a Michael Putland, fotografo delle rockstar

Il fotografo inglese aveva 72 anni e dagli anni Sessanta in poi ha immortalato i più grandi musicisti del rock e non solo

Addio a Michael Putland, fotografo delle rockstar

È scomparso ieri, 19 novembre, il fotografo Michael Putland che, nel corso della sua carriera, ha immortalato i più grandi nomi della musica come John Lennon, i Rolling Stones, i Led Zeppelin, David Bowie e Prince. Il suo lavoro fotografico comprende anche scatti dei Beatles, Bob Marley, Elton John, Abba, Kiss, Bruce Springsteen e di molti altri artisti, oltre che di icone della moda e di celebrità.

Michael Putland, dopo aver lavorato come assistente per diversi artisti, nel 1971 è diventato il fotografo ufficiale di Disc & Music Echo e in quell’anno, come primo incarico per la rivista musicale britannica, ha fotografato Mick Jagger a Londra. Quel lavoro lo ha poi portato a seguire i Rolling Stones in tour nel 1973 e a instaurare una collaborazione di lunga data con la band.
Nel 1977, a New York, ha fondato Retna, una delle più grandi agenzie fotografiche indipendenti al mondo, che nel 2019 è stata acquisita da Globe Photos.

Tra gli scatti realizzati da Putland si ricordano inoltre le fotografie che ritraggono gli artisti nelle proprie abitazioni come, per fare qualche esempio, quelle di David Bowie nella residenza di Haddon Hall, intento a dipingere il soffitto di casa, di John Lennon e Yoko Ono nella stanza bianca della villa vittoriana di Tittenhurst Park, e di Roger Daltrey nella sua cucina.
Michael Putland ha inoltre immortalato in studio di registrazione, fra gli altri, Paul McCartney, Stephen Stills, Marc Bolan, Yes e David Gilmour.

In ricordo del fotografo scomparso, che era malato di cancro alla prostata, Vasco Rossi ha pubblicato su Instagram uno scatto che ritrae Michael Putland intento a fotografare il rocker di Zocca e ha scritto:

“Ciao Grande Michael Putland! Mi mancherà molto la tua presenza discreta e il tuo occhio attento a cogliere ogni particolare espressione dei miei momenti più rock! Grazie, Michael!”

Recentemente sono scomparsi altri due esponenti della fotografia come Robert Freeman, fotografo ufficiale dei Beatles, e Terry O'Neill - che ha realizzato gli scatti di diversi artisti come David Bowie e Rolling Stones.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.