Mika, ecco i supporter delle prossime date italiane

Lo staff del cantante anglo-libanese svela l'identità degli artisti spalla. Tutti italiani...

Mika, ecco i supporter delle prossime date italiane

In attesa che prenda il via la corposa prima branca italiana del "Revelation Tour", che verrà inaugurata il prossimo 24 novembre a Torino, lo staff di Mika ha reso note le identità degli artisti che apriranno i suoi prossimi show nella Penisola: in occasione del primo appuntamento nel capoluogo piemontese a scaldare la platea della voce di "Tomorrow" è stato chiamato Lisbona, nome d'arte di Luca Fratto, già finalisti al Premio Lunezia al premio Bindi lo scorso anno, mentre per i concerti ad Ancona il 26, a Roma il 27, a Bologna il 29, a Livorno il 2 dicembre e a Milano il 3 la scelta è ricaduta su Wrongonyou, all'anagrafe Marco Zitelli, che solo lo scorso 18 ottobre ha pubblicato il suo primo album in italiano, "Milano parla piano", scritto con la collaborazione di autori come Alessandro Raina e Zibba e prodotto da Dardust, Katoo, Antonio Filippelli e Fausto Cogliati.

Solo per la data a Montichiari, in provincia di Brescia, del prossimo 30 novembre è stata chiamata Birthh, nome d'arte di Alice Bisi, fattasi conoscere dal pubblico con il suo singolo d'esordio "Born in the Woods".

Per le date del "Revelation Tour" Mika sarà accompagnato sul palco da Timothy Van Der Kuil (chitarra), Max Taylor (basso), Wouter Van Tornnhout (batteria) e Mitchell Yoshida (pianoforte). Tutti i biglietti del tour italiano di Mika saranno nominali: per maggiori dettagli in merito è possibile visitare le pagine dedicate sul sito TicketOne e presso tutte le altre rivendite autorizzate.

Mika tornerà a esibirsi in Italia il prossimo mese di febbraio, con cinque date tra Padova, Bolzano, Napoli, Bari e Reggio Calabria.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
1 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.