Jimi Hendrix, ascolta una versione live inedita di 'Ezy Ryder'

La registrazione sarà inclusa nel box set 'Songs for Groovy Children: The Fillmore East Concerts', in uscita il 22 novembre
Jimi Hendrix, ascolta una versione live inedita di 'Ezy Ryder'

E' stata resa disponibile online in streaming gratuito una versione inedita di "Ezy Ryder", il brano presente - nella sua versione da studio - nel primo album postumo di Jimi Hendrix "The Cry of Love" del 1971 ma eseguita dal genio della chitarra di Seattle con la sua Band of Gypsys già a partire dal 1969: la traccia diffusa oggi, nello specifico, risale al 31 dicembre dello stesso anno, più precisamente al secondo set tenuto dall'artista al Fillmore East, storico locale di New York dove Hendrix si esibì il 31 dicembre del '69 e del '70.

Caricamento video in corso Link

La registrazione sarà inclusa nel cofanetto in uscita il prossimo venerdì 22 novembre "Songs for Groovy Children: The Fillmore East Concerts", box set che racchiuderà in cinque CD (o otto LP) le quattro performance (due per serata) nella storica venue della Grande Mela di quaranta e trentanove anni fa: nella pubblicazione saranno inclusi altri inediti, oltre ad outtake e registrazioni tutte provenienti dalle serate che furono "strizzate" nel 1970 nel live album "Band of Gypsys", che nella propria tracklist contava appena sei brani (divenuti nove in occasione della riedizione europea e giapponese del 1991).

"Ricordo distintamente che si potevano vedere persone con la bocca spalancata per circa cinque, sei, dieci file", ha commentato il bassista della Band of Gypsys Billy Cox sull'edizione americana di Rolling Stone: "Non avevano mai sentito nulla del genere, ma evidentemente a loro suonava bene, perché dopo ogni canzone abbiamo avuto un'ovazione. La musica di Jimi Hendrix è rilevante oggi, nel ventunesimo secolo, come lo era nel ventesimo secolo, perché Jimi ha avuto un impatto sulla vita in molti modi non ancora raccontati. Ha influenzato tutti, dai soldati nelle risaie e nelle giungle del Vietnam ai ragazzi e ragazze del quartiere. Ha ispirato tutti i giovani che erano amanti della pace e della giustizia e i musicisti che cercavano una nuova direzione".

Dall'archivio di Rockol - Jimi Hendrix e la sintassi della musica
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.