Subsonica, esce “Microchip Temporale”: “L’Italia è ricca di talenti che ci ricordano i nostri inizi”

La band torinese ospita 14 artisti per la nuova edizione di “Microchip Emozionale”: “Non ci vedono come fratelli maggiori, ma come fonti di ispirazione”

Subsonica, esce “Microchip Temporale”: “L’Italia è ricca di talenti che ci ricordano i nostri inizi”

“Ad alcuni artisti abbiamo assegnato noi le canzoni, altri si sono proposti di mettere le mani sui loro pezzi preferiti: M¥ss Keta ci aveva chiesto “Tutti i miei sbagli”. È una ragazza coraggiosa, ma non è stato possibile accontentarla”, racconta Max Casacci. Poi continua: “passa il tempo, ma siamo ancora noi a scriverci le regole”. A vent’anni dalla pubblicazione di un album capace di segnare la scena musicale italiana, accorciando le distanze con quella internazionale, i Subsonica salgono sulla macchina del tempo. “Microchip Temporale”, in uscita da venerdì 22 novembre, è una rielaborazione di “Microchip Emozionale” realizzata in complicità con quattordici artisti: Achille Lauro, Coez, Coma_Cose & Mamakass, Cosmo, Elisa, Ensi, Fast Animals And Slow Kids, Gemitaiz, Motta, M¥ss Keta, Nitro, Lo Stato Sociale e Willie Peyote. Questa nuova creatura, fra passato, presente e futuro, è un’occasione per Samuel, Boosta, Max Casacci, Ninja e Vicio di tornare in tour, dal 5 marzo, per festeggiare il disco (qui tutte le date).

“L’Italia di oggi è ricca di ragazzi creativi, di artisti che fanno ricerca – spiega Samuel – ci sembra una situazione molto simile a quella che si era creata vent’anni fa. Anche la lingua italiana sta rivivendo una sorta di rinascita. Dentro questo progetto ci sono le testimonianze di musicisti più giovani che festeggiano il loro legame con noi, in questo caso con il nostro disco più famoso. Sono stati coinvolti, proprio per questo motivo, perché in qualche modo facciamo parte della loro storia. Con Willie Peyote ed Ensi è stato naturale, non solo per un fattore di legame territoriale, siamo tutti di Torino, ma anche perché avevamo già avuto modo di lavorare insieme”. Casacci sottolinea: “ci vedono come fonti di ispirazione, non come fratelli maggiori. Questo è un grande orgoglio”. Solo una collaborazione è fuori quota, Elisa. “Tutti gli artisti coinvolti hanno più o meno l’età che avevamo noi vent’anni fa, lei no, ma è l’eccezione che conferma la regola – sorride Casacci – volevamo una voce femminile senza tempo. Era da tanti anni che ci inseguivamo, abbiamo concretizzato una collaborazione che era nell’aria”. E non mancano stravolgimenti come “Il mio dj” che vede Achille Lauro dissacratore. “È il brano più giocoso, si prestava a una sorta di vandalismo”, ammette Casacci.

Molti fan temono che questa nuova edizione vada a minare la sacralità di quell’album seminale. “Che lo ascoltino avvolti dall’incenso, allora”, ironizza Boosta. Ma il tema è centrale: perché mettere le mani su un disco così importante? “Abbiamo sempre sdrammatizzato questo legame, anche un po’ossessivo, fra chi ci segue e “Microchip Emozionale”. Una canzone come “Benzina Ogoshi” scherza proprio su questo tema – dice Samuel – tutti gli artisti dentro il progetto sono sempre stati rispettosi della storia delle canzoni: chi è intervenuto di più, penso per esempio a Coez o ai Coma Cose, lo ha fatto con coscienza. Poi ci sono esempi particolari: Cosmo era l’unico capace di poter attualizzare ancora di più “Disco Labirinto”, canzone già potente”. C’è qualche cosa di più. “Sì, il legame fra i nostri fan e questo album è forte anche per l’apporto che ha sempre offerto al live – continua Casacci – nei nostri tour, da sempre, proponiamo tante canzoni di “Microchip Emozionale” e questo ha saldato il rapporto. Ogni generazione ha il suo album dei Subsonica preferito, questa nuova edizione ci ha permesso di guardarlo da fuori”. Per la prima volta il disco verrà suonato interamente dal vivo. “Non è mai accaduto, sarà significativo proporre tutte le canzoni in tour – conclude Casacci – in ogni data avremo un ospite che ha partecipato a questo viaggio nel tempo, è per festeggiare il compleanno tutti insieme”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
31 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.