Slayer, il manager: 'Il tour d'addio non sarà la fine del gruppo'

'Hanno solo deciso di non fare più concerti, ma...'

Slayer, il manager: 'Il tour d'addio non sarà la fine del gruppo'

I due concerti al Forum di Los Angeles dei prossimi 29 e 30 novembre non segneranno lo scioglimento degli Slayer, eroi del thrash metal che lo scorso 2 novembre hanno fatto partire da Asheville, in Carolina del Nord, la tranche finale del loro tour d'addio alle scene: a sostenerlo, in un'intervista a MassLive, è lo storico manager della formazione californiana, Rick Sales.

"Ci sono ancora un paio di cose in ballo", ha spiegato l'agente: "Di certo hanno preso la decisione di chiudere con i concerti, ma questo non implica necessariamente lo scioglimento della band. E' solo la fine della loro attività dal vivo. L'ho sempre pensata come una cosa del tipo 'lascia mentre sei in cima'. E loro hanno scelto di fare così. Non stanno cercando di mungere i propri fan, e - da questo punto di vista - credo che abbiano fatto la scelta giusta".

L'addio ai palchi della formazione guidata da Tom Araya è stata celebrata dal film “Slayer: The Repentless Killogy”, lungometraggio diretto da BJ McDonnell che include anche la registrazione integrale del concerto tenuto dal gruppo il 5 agosto 2017 al Forum di Los Angeles. Nell'opera sono incluse anche le clip dei brani “You Against You", "Repentless" e "Pride In Prejudice”.

L'ultima esibizione degli Slayer in Italia risale allo scorso 7 luglio, quando la band fu protagonista di un set da headliner al festival Rock the Castle a Villafranca, in provincia di Verona.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.