Concerti, a Reggio Emilia nasce la RCF Arena

Situata nell'area di Campovolo, sarà la prima struttura in Italia dedicata esclusivamente ai concerti all'aperto con una capienza pari a 100mila unità: l'inaugurazione a settembre 2020 con il live di Ligabue

Concerti, a Reggio Emilia nasce la RCF Arena

Verrà inaugurata il prossimo 12 settembre in occasione del grande concerto col quale Ligabue celebrerà il trentesimo anniversario del suo debutto discografico la RCF Arena, struttura concepita per ospitare i grandi eventi musicali dal vivo attualmente in fase di costruzione nell'area di Campovolo, a Reggio Emilia. La venue, i cui lavori di allestimento sono iniziati nell'aprile del 2018, potrà contenere fino a 100mila persone: la location sarà gestita dalla SPV C.Volo, entità formata da una cordata di sette società composta da  Coopservice Soc.coop.p.A., Arena Campovolo S.r.l., Finregg S.p.a., Nial Nizzoli S.r.l., Smart Group S.c.a.r.l., Taste S.r.l e Rcf Group S.p.a., società specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di impianti audio professionale che si è ulteriormente impegnata nell'impresa acquisendo i diritti di denominazione e facendosi carico del concepimento e dell'installazione del sistema di amplificazione della venue.

La gestione e la programmazione degli eventi live di portata internazionale presso la RCF Arena Reggio Emilia sarà curata dalla Arena Campovolo S.r.l., società formata dallo storico manager del rocker di Correggio Claudio Maioli e da Ferdinando Salzano, amministratore di Friends&Partners, società di live promoting leader sul panorama italiano acquisita nel 2017 da CTS Eventim, colosso tedesco del ticketing e della promozione di eventi dal vivo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
12 set
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.