Piero Pelù torna sul palco: 'Preparatevi a uno show esplosivo. E sarà solo l'inizio...'

Il frontman dei Litfiba inaugurerà a giorni il 'Benvenuto al mondo tour', in supporto al suo nuovo singolo da solista 'Picnic all'inferno': 'Ho una band eccezionale e scenografie che stupiranno. E l'anno prossimo...'

Piero Pelù torna sul palco: 'Preparatevi a uno show esplosivo. E sarà solo l'inizio...'

"Siamo carichi a molla: non ne possiamo più di provare, abbiamo fame di palco": Piero Pelù sta contando i minuti che lo separano dall'avvio del "Benvenuto al mondo tour", la serie di date in partenza il prossimo 13 novembre dall'Atlantico Live di Roma per mezzo del quale il frontman dei Litfiba promuoverà la sua ultima canzone da solista, "Picnic all'inferno", pubblicata lo scorso 18 ottobre.

Lo show - sei date tra la Capitale, Bologna, Treviso, Milano, Torino e Firenze, tutte comprese tra i prossimi 13 e 22 novembre - farà tappa in alcuni dei club più prestigiosi della Penisola (perché "i grandi locali di musica dal vivo sono il contesto preferisco per suonare, sono quelli dove si riesce ad allacciare il migliore rapporto col pubblico e dove ho visto i concerti più belli), dove la produzione del tour potrà concedersi qualche lusso anche in termini di scenografia: "Grande importanza avranno le proeizioni", racconta Pelù, "Stiamo lavorando su immagini di repertorio forniteci dai nostri amici di Legambiente, e su alcune rielaborazioni grafiche di mie vecchie clip, che verranno riproposte dal vivo in modo inedito".

Al centro della scena, ovviamente, ci sarà il live show, che l'artista toscano si è cucito addosso con estrema cura, e senza risparmiarsi: "In scaletta ci sarà tutta la mia carriera, da 'La preda' [da 'Desaparecido' del 1985] al recentissimo 'Picnic all'inferno', sia con i Litfiba che come solista: la band che mi accompagna [Giacomo Castellano “James Castillo” alla chitarra, Luca Martelli “Luc Mitraglia” a batteria, cori e sequenze, e Dado Neri “Black Dado” a basso, doppia chitarra e cori, i Bandidos] è eccezionale, potentissima. Ci sarà anche un po' di elettronica, ma sarà tutto suonato al momento: una specie di approccio anni Settanta, ma rivisitato con la sensibilità degli anni Duemila. Per lo show abbiamo preparato 30 canzoni, e in scaletta ne finiranno tra le 20 e le 22: ma attenzione, perché ci sarà molta improvvisazione, e ogni data sarà diversa dall'altra".

Difficile pensare che uno sforzo artistico e produttivo di tale portata possa venire confinato in soli sei appuntamenti. "Questo piccolo tour, molto compresso, con sei date in dieci giorni, lo considero un riscaldamento per quello che verrà", ammette Pelù: "Nel 2020 ricorrerà il quarantennale dal primo concerto che abbia mai tenuto col mio primo gruppo, i Mugnions, e sempre l'anno prossimo, a dicembre, il quarantennale del primo concerto dei Litfiba. Ce ne saranno, di cose da festeggiare...".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
3 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.