Nils Lofgren: "'Colorado' è stato terapeutico per Neil Young"

Il chitarrista dei Crazy Horse esprime la propria opinione sul nuovo album del cantautore canadese.
Nils Lofgren: "'Colorado' è stato terapeutico per Neil Young"

Il chitarrista della E Street Band Nils Lofgren che, in libera uscita dalla formazione di Bruce Springsteen, è entrato nei Crazy Horse, storica formazione che accompagna Neil Young, e ha partecipato alle registrazioni del nuovo album del cantautore canadese, “Colorado”.

Lofgren, in una intervista con la rivista Uncut, ha dichiarato che il disco è stato terapeutico per Neil Young. È stato infatti registrato dopo un periodo difficile in cui ha perso la casa a causa di un incendio, la ex moglie Pegi è morta e, non bastasse, ha dovuto anche affrontare alcuni problemi di salute.

Ha detto Lofgren:

“Adoro Pegi, adoro Neil, ho una lunga storia alle spalle con loro. E’ una cosa straziante. Tutte le cose che ha passato con la sua salute, sentivo che voleva suonare tutto. Continuava a cantare e lasciare che la musica, che credo sia l'arma sacra del pianeta, gli lavorasse dentro e aiutasse lui e la sua famiglia”.

E aggiunge:

"Invecchiamo, tutti abbiamo cose da fare. È stato molto terapeutico e curativo suonare con vecchi amici e creare qualcosa di nuovo. Non riporterà indietro nessuno, ma ti ricorda che i loro spiriti sono con te e vogliono che tu continui."

Lofgren ha dichiarato di non essere a conoscenza dell’ipotesi che “Colorado” all’inizio dovesse essere un album solista di Neil Young, sebbene abbia ricordato di aver suonato alcune delle canzoni in tournée lo scorso anno.

"Ricordo come "Green Is Blue" mi avesse profondamente colpito. Non mi ero reso conto che l’avrei registrata con i Crazy Horse mesi dopo!".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.