'E la vita bussò', Mario Lavezzi a ruota libera: videointervista

Il celebre autore, produttore e cantante si racconta a Rockol in occasione del cofanetto che celebra i suoi cinquant'anni di attività, tra una fuga dalla caserma per andare a vedere Hendrix e gli esordi nelle balere della Milano degli anni Sessanta

'E la vita bussò', Mario Lavezzi a ruota libera: videointervista

Compositore, produttore, musicista, cantautore, arrangiatore, talent-scout e molto altro, Mario Lavezzi è una delle memorie storiche della canzone italiana: in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione di "Primo giorno di primavera", il primo brano firmato dall'artista portato al successo dai Dik Dik, è stato pubblicato "...e la vità bussò", cofanetto da 58 brani che ripercorre l'intera carriera - come autore, produttore e solista - dell'artista meneghino.

Nella pubblicazione, oltre a celebri successi in versione originale come "...e la luna bussò" e "In alto mare" (interpretate da Loredana Berté), "Senza fine" (cantata da Ornella Vanoni e Lucio Dalla) e "Stella gemella" (per la voce di Eros Ramazzotti), è incluso anche l'inedito "Canti di sirene", interpretato in duetto con Franco Califano, e - su un sette pollici in vinile - tre brani registrati agli albori con I Camaleonti - "Sha... La La La La (La la la la la)" - e i Trappers, la sua prima band - "Ieri" (versione italiana di "Yesterday" dei Beatles) e "Lui, lui non ha" (versione italiana di "Louie Louie" di Richard Berry).

Nell'intervista-fiume concessa a Rockol Lavezzi parla degli esordi nei locali da ballo di Milano, della battuta d'arresto alla sua carriera causata dalla chiamata alla leva militare - che lo vide rocambolescamente fuggire dalla caserma dove era confinato per assistere a un concerto di Jimi Hendrix, della relazione umana e professionale con Loredana Berté, del mestiere dell'autore, dei giovani artisti ("Non ha senso fare paragoni con la musica del passato: ci sono giovani artisti che fanno trap che mi piacciono", ci ha raccontato: "Purtroppo, oggi, non possono avere le opportunità che abbiamo avuto noi") e dell'importanza del riconoscimento del diritto d'autore.

Ecco, di seguito, i brani inclusi in "...e la vita bussò":

CD1 (Lavezzi Autore): 
Primo giorno di primavera (Dik Dik)
Non dimenticarti di me (Nomadi)
Indocina (Bertè)
E la luna bussò (Bertè)
In alto mare (Bertè)
Non scendo (Oxa)
L'aiuola (Mannoia)
Momento delicato (Mannoia e Lavezzi)
È tutto un attimo (Oxa)
Vita (Dalla/Morandi)
Varietà (Morandi)
Insieme a te (Vanoni)
Stella nascente (Vanoni)
Per l'eternità (Vanoni)
Stella gemella (Ramazzotti)
Biancaneve (Alexia e Lavezzi)
Basta poco (Vanoni)
Avanti così (Ramazzotti)

CD2 (Lavezzi Produttore):
Le tre verità (Bertè, Leali e Lavezzi)
Dedicato (Bertè)
Prendi fra le mani la testa (Bertè)
Ninna Nanna (Bertè)
Come si cambia (Mannoia)
Margherita (Mannoia)
Quello che le donne non dicono (Mannoia)
Gesù Cristo (Bono)
Il mio uomo (Goggi)
Rossetto e cioccolato (Vanoni)
Io mi fermo qui (Vanoni)
Io che amo solo te (Vanoni)
Gli amanti (Vanoni)
Senza fine (Vanoni e Dalla)
La mia storia tra le dita (Vanoni)
Immobile (Amoroso)
Meravigliosa (Emma)
Imparare ad amarsi (Vanoni, Bungaro, Pacifico)

CD3 (Lavezzi Cantautore):
È l'ora dell'amore (Camaleonti)
Mondo blu (Flora Fauna Cemento)
Il canto della preistoria (Il Volo)
Le tue ali (Lavezzi)
Io amo te (Lavezzi)
Professore (Lavezzi)
Dolcissima (Lavezzi e Fasolino)
Se rinasco (Lavezzi, Bertè e Mannoia)
Succede (Lavezzi e Morandi)
Giorni leggeri (Lavezzi, Cocciante, Dalla)
Per la gloria (Lavezzi, Gianni Bella, Cocciante, Combo, Mango, Raf)
Bianche raffiche di vita (Lavezzi, Mango, Valente, Carboni)
La bandiera (Lavezzi, Antonacci)
La locomotiva (Lavezzi e Teocoli)
Per fortuna che ci sei (Lavezzi)
Anche settembre (Lavezzi)
Non è una bella idea (Lavezzi)
Canti di sirene (Lavezzi)
Avanti così (Lavezzi)

45 giri: 
Sha... La La La La (La la la la la) (I Camaleonti)
Ieri (Yesterday) (I Trappers)
Lui, lui non ha (Louie Louie) (I Trappers).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
20 gen
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.