Quella volta che i Beatles diventarono "Baronetti" (e fumarono prima di vedere la Regina)

Una leggenda nella leggenda: i Fab Four fumarono o no una canna prima di essere ricevuti dalla Regina? Il mistero venne svelato da George Harrison anni dopo.

Quella volta che i Beatles diventarono "Baronetti" (e fumarono prima di vedere la Regina)

26 ottobre 1965: I Beatles vengono nominati "Members of the British Empire" (MBE) dalla regina Elisabetta: è il giorno in cui i Fab Four diventano Baronetti.

Una leggenda nella leggenda vuole che i Fab Four fumarono una canna prima di essere ricevuti da sua Maestà Elisabetta.

Il fatto, però, è stato smentito nella “The Beatles anthology”, il libro ufficiale uscito nel 2001. E a smentire la storia fu George Harrison, che disse che la leggenda è priva di fondamento: fu un'invenzione  di John Lennon.
Spiega Harrison:

Non è vero che abbiamo fumato marijuana a Buckingham Palace prima di ricevere dalla regina il MBE (Member of British Empire). Quello che è successo è che stavamo aspettando il nostro turno, in fila con centinaia di altre persone, ed eravamo così nervosi che siamo andati alla toilette. Dove abbiamo fumato una sigaretta, perché all’epoca fumavamo parecchio.

Anni dopo sono sicuro che sia stato John a raccontare: ‘Oh sì, siamo andati al bagno e abbiamo fumato’, e nel racconto la sigaretta è diventata uno spinello, perché qual era la cosa peggiore che si potesse fare prima di incontrare la regina? Una canna! Ma non è mai accaduto”.

Ringo Starr raccontò che quartetto era pervaso da una certa euforia, ma senza ricordarsi se la causa fosse la droga o dall'essere a Buckingham Palace: “Sua Altezza ci chiese da quanto tempo suonavamo assieme, e Paul rispose: ’40 anni’. La regina non sapeva se ridere o pensare che eravamo fuori di testa”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.