Primavera Sound, dal 2020 solo biglietti su smartphone

Il festival sta provvedendo a eliminare i titoli d’ingresso cartacei e i biglietti della formula “stampa a casa” per l’edizione della prossima estate, così da arginare il problema dei bagarini

Primavera Sound, dal 2020 solo biglietti su smartphone

Gli organizzatori del Primavera Sound - il festival che dal 2001 anima l'inizio delle estati di Barcellona e Porto e che dall’anno prossimo debutterà a Los Angeles - hanno annunciato che si sta provvedendo a eliminare i biglietti cartacei e i titoli d’ingresso con la formula “stampa a casa” per l’edizione dell’estate 2020. Dalla prossima estate, quindi, per la rassegna musicale saranno disponibili solo ticket su smartphone.

Per il Primavera Sound - che con questa soluzione diventerebbe il primo grande festival ad adottare il sistema di biglietti solo su cellulare - è un’occasione per arginare il problema del bagarinaggio e della rivendita di titoli d’ingresso sui siti di secondary ticketing.

Gli organizzatori del Festival, secondo quanto riportato dal quotidiano britannico BBC, hanno fatto sapere di essere al lavoro con Dice per il progetto e la nuova tecnologia da adottare per la vendita dei biglietti. L’app impedirà alle persone di rivendere a terzi i biglietti, ma sarà possibile trasferire i titoli d’ingresso tra dispositivi nel caso in cui, per esempio, si cambia il telefono o si acquista un regalo. Sempre grazie a Dice, i rimborsi potranno essere elaborati direttamente su smartphone tramite l’applicazione, e una lista d’attesa consentirà ai fan di garantirsi i biglietti restituiti per gli eventi sold out.

Solo lo scorso settembre è sfumata l’ipotesi di un Primavera a Londra già dal 2020, ma la prima edizione londinese potrebbe slittare al 2021. Al momento, quindi, risultano confermati i Festival di Barcellona - in programma tra i prossimi 4 e 6 giugno - e a Porto, in Portogallo, tra i prossimi 11 e 12 giugno 2020. Gli unici headliner confermati per ora sono i Pavement, che lo scorso giugno hanno annunciato la reunion in vista del tour che li vedrà di nuovo insieme sul palco, dieci anni dopo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.