La fine dell'indie secondo Le Coliche: guarda il nuovo video della saga

La saga del duo romano di webstar prosegue con questa nuova clip, in cui Le Coliche ridicolizzano le star dell'indie.

La fine dell'indie secondo Le Coliche: guarda il nuovo video della saga

Ad un certo punto il finto-Calcutta porta il finto-Carl Brave in un campo dove stanno pascolando alcune pecore: "Ecco qua. Qui è dove sei nato, dove molti di noi sono nati", gli dice, indicando gli animali, "nascosto in mezzo a quel gregge c'è un wormhole spazio-temporale da cui vengono evocati continuamente artisti da primo posto in classifica, da 25 mila persone al Rock in Roma, da featuring con Fabri Fibra". Così Le Coliche ridicolizzano nel loro nuovo video le star dell'indie: la clip, pubblicata sui social, è il nuovo capitolo della serie che il duo romano di webstar ha dedicato a Tommaso Paradiso e compagni.

Il nuovo episodio comincia con i finti Calcutta e Carl Brave che parlano insieme al finto Paradiso dopo il suo addio ai Thegiornalisti: "Hanno già un altro eh?", domanda Paradiso ai due, "io non riesco a sapere niente. Su Instagram m'hanno bloccato. Però gli ho inculato il profilo". Ma era solo un sogno di Carl Brave, che si risveglia in sella alla sua vesta e va alla ricerca di "featurine" per completare il suo album. E chi trova nel chioschetto dell'edicola se non i ThegiornalAI, ovvero i finti Marco Rissa e Marco Primavera, rimasti orfani di Paradiso? Il cantautorapper apre i pacchetti: "Fabri Fibra, Fabri Fibra, Max Gazzé, Marracash, Fabri Fibra, Michielin... Ce l'ho, ce l'ho...". Così fino a quando non compare la figurina di Franco126, il suo ex sodale: "Mi manca". E nel finale, compare a sorpresa un nuovo personaggio...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.