Flea, il pacifista

Il bassista dei Red Hot Chili Peppers, nel 2009, aveva presentato a Rockol 'Stadium Arcadium', lanciando un appello che il governo degli USA purtroppo non ha mai raccolto: 'Le pistole andrebbero fatte sparire'

Flea, il pacifista

Intelligenza e guerra. Come Giove e Marte, i due pianeti che danno il titolo ai due macrocapitoli che compongono "Stadium Arcadium", il doppio album dei Red Hot Chili Peppers datato 2009. Flea, nel presentarlo davanti alle telecamere di Rockol, parlò della sua visione del mondo, purtroppo schiavo di una violenza alla quale nessuno pare abbia intenzione di porre un argine:

"Credo ci sia abbastanza violenza nel mondo, e che non ci sia bisogno di neanche un'altra singola violenza", spiegò lo storico elemento della band californiana: "Credo che tutte le pistole debbano essere fatte sparire. La violenza non è giustificata da nessun fine, forse l'unica eccezione è quella di fermare la gente violenta. Ma solitamente è gente pazza, cresciuta proprio con la violenza".

"In questo mondo, il dono e il lavoro che abbiamo da fare come band è fare la miglior cazzo di musica possiamo, di lavorare durante per fare qualcosa di bello", concluse il bassista: "Il nostro lavoro è la speranza di ispirare altre personea offrire quello che possono, così come noi abbiamo fatto con i nostri ispiratori, personaggi che noi ammiriamo, come Martin Luther King o John Coltrane".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
13 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.