Quella volta che Elton John infastidì i Rolling Stones durante un concerto negli anni ’80

Il cantautore inglese racconta del suo passato e dei problemi legati all’uso di cocaina nella sua autobiografia "Me", in uscita il prossimo 15 ottobre

Quella volta che Elton John infastidì i Rolling Stones durante un concerto negli anni ’80

Nelle anticipazioni ricevute dal Daily Mail sull’autobiografia di Elton John “Me”, attesa per il prossimo 15 ottobre, il 72enne cantautore britannico racconta di quella volta che sotto effetto di cocaina infastidì i Rolling Stones durante un loro concerto negli anni ’80.

Il cantante inglese era stato invitato a unirsi a Keith Richards e soci per eseguire il brano “Honky Tonk Women” durante un loro concerto in Colorado. In preda all’euforia dovuta all’uso di sostanze stupefacenti Elton John decise di prolungare la propria presenza sulla scena una volta conclusa l’esecuzione della canzone. Nel libro racconta:

“Ho decisi che l’esecuzione stava andando bene, mi sarei trattenuto sul palco e avrei improvvisato per il resto del loro set, senza prima preoccuparmi di chiedere agli Stones se volevano un tastierista"

Il racconto di Elton continua descrivendo il momento in cui il cantante inglese si è reso conto di non essere un elemento ben accetto da Mick Jagger e compagni:

“Per un momento ho pensato che Keith Richards mi stava guardando perchè impressionato dal mio brillante contributo improvvisato al loro spettacolo. Dopo pochi secondi, ho finalmente realizzato che l’espressione sulla sua faccia non suggeriva un apprezzamento musicale.”

L’episodio, continua Elton John nella sua biografia, si è concluso con la sua uscita di scena: “Mi sono affrettato a fuggire, notando che Keith mi stava ancora fissando mentre uscivo di scena, in un modo che suggeriva che ci sarebbe stata una discussione tra di noi a spettacolo finito.”

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.