Rob Halford: "Sogno un duetto con Willie Nelson"

Il frontman dei Judas Priest che ha in uscita l'album solista "Celestial" svela un suo desiderio.

Rob Halford: "Sogno un duetto con Willie Nelson"

Il cantante dei Judas Priest Rob Halford, che il 18 ottobre pubblicherà il disco di canzoni natalizie “Celestial”, ha partecipato a un botta e risposta con Full Metal Jackie della stazione radio KLOS 95.5.

Alla domanda se ci sono artisti con cui vorrebbe collaborare in futuro, Halford ha detto:

"C'è una bellissima canzone in questo album intitolata “Morning Star” che ho scritto abbastanza velocemente. Ero nella cucina di casa mia a suonare la chitarra acustica ed è venuta questa canzone. E mentre la suonavo, potevo sentire Willie Nelson sullo sfondo cantare insieme a me. E pensai: ‘Come potrebbe essere, il Metal God e Willie Nelson fare una specie di duetto?’. Perché lui è come un Dio. Willie Nelson è un Dio. E per fortuna, Willie è della mia stessa etichetta, la Sony/Legacy. Quindi stiamo cercando di vedere se c’è una possibilità. Mi cadrebbe la mascella sul pavimento, sarei un totale fanboy. Dovresti darmi un'ora per superare il fatto che Willie potrebbe essere seduto lì con un microfono. Mi piacerebbe che succedesse, perché lui è speciale e adoro Willie. Adoro quello che fa con la sua musica. Adoro quello che fa per l'America. Adoro il modo in cui sostiene gli agricoltori e le importantissime persone che mettono il cibo sulle nostre tavole. E’ iconico in moltissimi modi. Quindi sarebbe fantastico se ciò potesse accadere".

Per la realizzazione di "Celestial" Halford è stato affiancato da musicisti appartenenti alla sua famiglia come suo fratello (Nigel) alla batteria, suo nipote al basso (Alex, figlio del bassista dei Priest Ian Hill), la sorella (Sue) alle campanelle e i chitarristi Robert Jones e Jon Blakey.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.