Peter Murphy sta bene e torna a cantare a New York

Il frontman dei Bauhaus sta sempre meglio e fissa le date per recuperare la residency newyorkese che la scorsa estate era stato costretto ad annullare. Gli ultimi due spettacoli saranno in omaggio a David Bowie.

Peter Murphy sta bene e torna a cantare a New York

Stanno per riprendere regolarmente gli impegni sul palcoscenico del dark rocker Peter Murphy, che lo scorso mese di agosto è stato ricoverato dopo essere rimasto vittima di un infarto a causa del quale ha dovuto annullare le ultime date della sua residency a New York. 

Dopo essere stati rassicurati sulla buona salute del leader dei Bauhaus, che tra il mese di novembre e quello di dicembre porterà in scena con i compagni di band, a Los Angeles, i live che vedono tornare a imbracciare gli strumenti la formazione da lui capitanata, ora anche gli show che avrebbero dovuto tenersi nella Grande Mela sono stati riprogrammati, a conferma che Murphy è ormai pronto a riprendere tutti gli impegni lasciati in sospeso: l’artista si esibirà a (Le) Poisson Rouge di New York il 20, 21, 23 e 24 gennaio 2020.

I concerti newyorkesi della voce di “Hollow Hills” saranno così strutturati: la prima sera, il 20 gennaio, Murphy si cimenterà in una performance solista; la sera successiva, il 21, sarà la volta dei classici dei Bauhaus; le ultime due date, quella del 23 e del 24, saranno invece dedicate alla memoria di David Bowie, al quale Murphy rivolgerà il suo omaggio in entrambe le serate.

Murphy conta nella sua carriere dieci album solisti - l’ultimo dei quali, “Lion”, risale al 2014 – che vanno ad aggiungersi alla discografia dei Bauhaus, fermi al 2008 con “Go Away White”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.