Si intitola ‘Astratti furori’ il disco dal vivo che segna il ritorno di Kaballà e del suo pop-rock etnico

Si intitola ‘Astratti furori’ il disco dal vivo che segna il ritorno di Kaballà e del suo pop-rock etnico
Chi ha seguito in questi anni il percorso che ha portato la canzone d’autore a incrociare più volte la musica etnica, probabilmente avrà conosciuto Kaballà, nome d’arte di Pippo Rinaldi: lavori eccellenti come “Petra lavica” e “Le vie dei canti” erano poi stati seguiti da un album maggiormente elettrico, “Lettere dal fondo del mare”, che non aveva riscosso però il successo sperato. Per fare il punto della situazione Kaballà, che continua ad avere una discreta attività come performer, torna a farsi ascoltare con “Astratti furori” (espressione tratta dal libro “Conversazioni in Sicilia”), album dal vivo che ripercorre, a metà tra il concerto elettrico e l’unplugged, i momenti salienti della sua carriera. La Sicilia gioca una parte assai importante nell’ispirazione, ma è in generale la letteratura a specchiarsi in diversi brani dell’album, scritti sulla suggestione di pagine di Vittorini, Sciascia o Baricco. Un buon bilancio, questo live, per poter ripartire sulla rotta delle radici siciliane. Ecco, di seguito, la lista dei brani:
“Lettera dal fondo del mare”
“Itaca”
“Canto d’amore e demoni”
“Petra lavica”
“Todo modo”
“Canto di terra”
“Malaluna”
“Balliamo balliamo”
“I bambini di Bombay”
“Paroli d’amuri”
“Nel fuoco”
“Astratti furori” (new version)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
22 set
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.