Spotify: Il 30% di chi ascolta i Beatles ha dai 18 ai 24 anni

In occasione del cinquantesimo anniversario di "Abbey Road" sono state pubblicate alcune curiose statistiche dalle piattaforme streaming.

Spotify: Il 30% di chi ascolta i Beatles ha dai 18 ai 24 anni

Le celebrazioni per i 50 anni dell’uscita dell’album “Abbey Road” dei Beatles hanno riguardato anche i servizi di streaming.

Spotify, per esempio, ha pubblicato alcune statistiche sulla band di Liverpool. Nel solo 2019, la musica dei Beatles è stata riprodotta in streaming sulla piattaforma svedese quasi 1,7 miliardi di volte. Spotify sottolinea il fatto che, "la fascia demografica che li ascolta maggiormente è quella 18-24 e rappresenta oltre il 30% di tutti gli stream dei Beatles nel mondo dal primo gennaio... questa fascia di età è circa due generazioni dietro al pubblico principale dei Beatles quando la band era all'apice del proprio successo."

Non menzionato nel comunicato stampa, forse comprensibilmente, è che i Beatles sono attualmente il 93esimo artista più popolare su Spotify, con 20,6 milioni di ascoltatori mensili, circa l'8,9% della base di utenti globale di Spotify alla fine del mese di giugno.

Anche Deezer, come riporta MusicAlly, ha pubblicato alcune statistiche demografiche in occasione dell'anniversario di “Abbey Road”: su quel servizio, il 27% dei flussi dei Beatles proviene da ragazzi di età inferiore ai 25 anni, mentre il 68% proviene da under 45 (incluso il primo gruppo). Deezer ha informato inoltre, che il 76% dei suoi ascoltatori dei Beatles sono uomini.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.