Pete Townshend: 'Il rock? E' morto solo quello basato sulla chitarra'

L'osservazione che farà discutere del deus ex machina degli Who: 'I virtuosi delle sei corde hanno esaurito le possibilità dello strumento'. Quindi...

Pete Townshend: 'Il rock? E' morto solo quello basato sulla chitarra'

A dirlo è lui, che - insieme a Jimi Hendrix, Jimmy Page, David Gilmour e altri grandi - ha codificato gli standard della chitarra elettrica così come li conosciamo: non è il rock tout court, ad essere morto, ma solo quello basato sulle sei corde.

L'opinione, Pete Townshend, l'ha espressa nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano americano Dallas News: "La chitarra può aver perso terreno, certo", ha spiegato l'addetto alle sei corde degli Who, "Il fatto è che se passi un'oretta su YouTube o su Instagram puoi scovare piuttosto in fretta sconosciuti che suonano la chitarra come una volta Yehudi Menuhin suonava il violino. Sono i virtuosi di primissima classe. Possono fare shredding come Eddie Van Halen o suonare jazz come John McLaughlin. Hanno letteralmente esaurito le possibilità della chitarra. E' un tipo di virtuosismo che si è già visto nel rap con il beat box, e con il pop elettronico. Tutto cambia, probabilmente molto più in fretta della musica basata sulla chitarra".

"Non è il rock ad aver perso terreno, ma il rock basato sulla chitarra ad averlo perso", ha proseguito Townshend: "L'hip-hop alle mie orecchie suona come il rock: è musica scritta e suonata per il tuo quartiere, per la strada, per gli emerginati, per i giovani, per chi sta ai margini della società. Questo è quello che facevamo. Adesso cerco di scrivere opere, e voglio che il mio palco funzioni come fosse un'installazione d'arte. Perché no? Anche Kanye West sta facendo la stessa cosa".

"Non mi sto lamentando", ha concluso Townshend, parlando del suo status di rockstar affermata: "Ho svoltato da quando una serie TV mi dà 350 dollari a replica perché ha scelto come sigla una mia canzone: 'CSI' è il mio fondo pensione. Alcuni di noi - anzi, parecchi di noi - non sono entrati in questo ramo per diventare miliardari: volevamo giusto divertirci, alzare il livello della proposta musicale, incontrarci e fare ballare la gente".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.