Eddie Vedder a sorpresa sul palco a Seattle con Glen Hansard

Dopo il tour europeo assieme, i due amici si sono ritrovati in concerto durante il tour da solo di Hansard: ecco il video e cos'hanno suonato

Eddie Vedder a sorpresa sul palco a Seattle con Glen Hansard

Eddie Vedder e Glen Hansard sono grandi amici, è noto: solo quest'estate hanno fatto un nuovo tour assieme (con tappe Italiane a Firenze e Barolo) e ogni sera condividevano il palco. L'altra sera a Seattle, però, la presenza del cantante dei Pearl Jam non era annunciata: era un concerto del solo Glen Hansard. Vedder ha raggiunto il collega per due brani: "Society", dalla colonna sonora di "Into the wild" e "Smile" dei Pearl Jam. Ecco il video dell'esibizione al Moore Theatre. Come nota Pearljamonline.it, è un luogo caro alla storia della band: lì venne girato il videoclip di "Even flow", uno dei singoli di Ten.

Hansard sarà presto in Italia: L'11 novembre  si esibirà al Fabrique di Milano, il 12 sarà all'Auditorium Parco della Musica di Roma e il 13 al teatro Manzoni di Bologna.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.