"I Want You Back" dei Jackson 5 compie 50 anni (1 / 12)

La leggenda di Michael Jackson è iniziata qui. Insieme ai suoi fratelli.

"I Want You Back" dei Jackson 5 compie 50 anni

Il 7 ottobre del 1969 la Motown pubblica il primo singolo dei Jackson 5, cinque fratelli della famiglia Jackson provenienti da Gary nell'Indiana. Sono Jackie, Tito, Jermaine, Marlon e un giovanissimo Michael Jackson che ha da poco compiuto 11 anni.

E' il primo brano composto dal team "The Corporation" che comprendeva il boss della Motown Berry Gordy, Freddie Perren, Alphonso Mizell e Deke Richards.

Il brano in origine si intitolava "I want to be free" ed era stato composto per Gladys Knight. Fu lo stesso Berry Gordy a decidere di cambiare il titolo e una parte del testo e di farla cantare a quel giovane gruppo che aveva da poco messo sotto contratto. La canzone si trasforma così nel grido di un amante pentito, che chiede alla propria donna un'altra possibilità: ma cantata da un bambino, visto che la voce solista è quella di Michael Jackson. Potrebbe sembrare ridicolo, invece il brano funziona alla perfezione. Il singolo raggiunse il numero 1 della classifica di Billboard e permise a Michael Jackson di stabilire il primo record della sua carriera come "più giovane persona ad aver raggiunto la prima posizione nella classifica USA".

Sarà il primo di sua serie di quattro 45 giri che i Jackson 5 piazzeranno in vetta alla classifica USA, mentre in UK si fermerà al numero 2.

Tra i musicisti che partecipano alla session di registrazione negli studi The Sound Factory di West Hollywood, spiccano i nomi di Wilton Felder al basso e Joe Sample al piano (futuri membri dei Crusaders).

Dopo la versione originale, vi proponiamo le 10 cover migliori del brano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.